Nokia Lumia 530 – Recensione – Opinioni e Migliori Offerte

Migliori Offerte

VEDI TUTTE

Pro

Rapporto qualità/prezzo
Slot Micro SD

Contro

No fotocamera frontale
Display

Recensione

Lumia 530: smartphone entry level

Entry-Level oggi è un termine quasi snobbato. Il mondo è cambiato rispetto a dieci anni fa, e difficilmente nel mondo della telefonia di oggi i prodotti entry-level riescono a ritagliarsi un mercato consistente. Non è il caso del Nokia Lumia 520, che ha fatto registrare degli ottimi risultati di vendita ed è risultato lo smartphone più comprato in assoluto nella sua fascia di prezzo tra 2013 e 2014. Il Nokia Lumia 530 è in teoria il suo successore.

Il Nokia Lumia 530 è un telefono di tutto rispetto, nonostante qualche sacrificio sia stato fatto, soprattutto a livello hardware. Il processore quad core Snapdragon 200 a 1.2 GHz non è un fulmine a livello di clock, ma è pur sempre un quad core integrato in un telefono entry level. Questo significa che riuscirete a godervi un'ottima esperienza di navigazione e multitasking.

La cosa che stupisce maggiormente del Nokia Lumia 530 è il suo rapporto qualità-prezzo. Microsoft ha deciso di aprire il mercato degli smartphone anche a budget più popolari. I 99 euro del prezzo di lancio (che diventano ancora meno su Internet) non sono tanti se rapportati alle funzionalità di questo smartphone. Il Lumia 530 riesce a regalare un ottima esperienza d'uso e a far girare tutti gli applicativi più importanti senza grossi problemi.

nokia lumia 530 - hardware

I sacrifici sono stati fatti soprattutto sulla dotazione hardware. Lo schermo da 854x480 pixel non brilla né per definizione e nitidezza dell'immagine, né per angoli di visuale. Il sensore di luminosità è assente, la fotocamera frontale pure. Il sensore di prossimità è stato sostituito da un meccanismo implementato a livello di touchscreen. I tasti di navigazione sono creati virtualmente su schermo. Essi vanno a occupare parte del display e risultano talvolta fastidiosi, soprattutto in condizioni di digitazione, in cui la tastiera occupa già buona parte del display. Tuttavia la durata della batteria è ottima, la fluidità pure, anche in navigazione. Il passaggio da un'app all'altra e il caricamento dei siti web è decisamente più veloce di molti ex top di gamma Android. I lag sono rari e presenti solo se mettete davvero sotto stress il telefono. Nel complesso l'utilizzo è piuttosto fluido.

Lo Snapdragon 200 si comporta egregiamente e fa capire che in un contesto mobile è più utile un quad-core di fascia bassa piuttosto che un dual core di fascia alta.

La connettività del Nokia Lumia 530 non ha niente da invidiare a modelli ben più costosi, salvo il mancato supporto per LTE. L'audio è fantastico, e non è cosa da poco considerando che questo telefono costa meno di molti lettori mp3 di fascia medio-alta. La fotocamera, senza flash, vi consentirà delle discrete foto alla luce del sole, ma il sensore non è sicuramente paragonabile a quello dei modelli più blasonati. Il Bluetooth e il Miracast sono pienamente supportati. Il GPS, facilmente utilizzabile con la suite HERE, vi stupirà per velocità e qualità della ricezione. I 4GB di memoria sono facilmente espandibili con microSD fino a 128 GB, nella quale potrete andare a collocare quasi tutte le app che scaricherete. Insomma, una serie di funzionalità non sempre pienamente supportate anche da telefoni di fascia più alta.

Il Lumia 530 è pienamente supportato dalle nuove release del sistema operativo, tanto che monta Windows Phone 8.1 equipaggiato con Lumia Cyan.

Inserita da:

Discussione

    Partecipa alla Discussione