Le Migliori Cuffie per iPhone del 2020

Xiaomi Mi True Wireless Earbuds Basic
Apple AirPods Pro

In questo articolo abbiamo deciso di consigliarti quali sono le migliori cuffie per iPhone disponibili attualmente sul mercato. È possibile creare una lista delle cuffie in questione, differenziandole per fascia di prezzo e tipologia. Scopriamo insieme come nelle guida alla scelta.

Migliori Cuffie iPhone: Guida alla Scelta

In questa guida vedremo quali tipologie di cuffie per iPhone esistono sul mercato e le novità introdotte da Apple eliminando l'uscita jack dai suoi dispositivi a partire dall'iPhone 7. Piccoli consigli preliminari ai consigli sui prodotti.

Tipologie

Come forse già saprai esistono diversi tipi di cuffie: auricolari classici o in-ear e cuffie on-ear o over-ear.

Auricolari classici

Sono le tradizionali cuffie che si inseriscono dentro l'orecchio, ma nella parte esterna del canale uditivo. Dopo il boom degli anni '90 e 2000 sono oggi sempre più rimpiazzate dagli auricolari in-ear.

Auricolari iphone
Gli auricolari in dotazione con l'iPhone sono una via di mezzo tra in-ear e classici, più simili ai classici in quanto l'inserimento dentro l'orecchio è molto parziale.

Auricolari In-ear

Si tratta delle sempre più diffuse cuffie auricolari che si infilano dentro l'orecchio, all'interno del canale uditivo. Le in ear sono una tipologia di cuffie che non tutti apprezzano, sia per la forma della cuffia sia per il suono che producono. Inoltre tendono ad isolare l’ascoltatore, il che le rende non utilizzabili in alcuni ambiti. Se utilizzi il telefono per camminare ti consigliamo infatti di porre molto attenzione all'isolamento dal mondo esterno. 

On-ear

Sono le cuffie ad archetto, molto in voga ultimamente, che si appoggiano sull'orecchio senza coprirlo completamente.

Over-ear

Sono le cuffie più ingombranti, poiché avvolgono completamente l'orecchio. Sono adatte a contesti professionali, e sono meno utilizzabili come accessorio di abbigliamento.

cuffie iphone - over ear
Non esistono solo gli auricolari per iPhone, ma anche cuffie on-ear e over-ear, come quelle in figura.

Se vuoi scoprire altri dettagli sui tipi di cuffie che possiamo trovare in commercio ti rimando all'approfondimento sull'argomento.

Wireless o Wired

Le cuffie possono essere con cavo o senza cavo. Le cuffie wireless, senza cavo, hanno la caratteristica di essere potenzialmente compatibili con tutti i modelli di iPhone. Con l'eliminazione del jack audio a partire dall'iPhone 7 infatti le cuffie bluetooth sono diventate l'unica tipologia utilizzabile in tutti i modelli di iPhone.

cuffie iphone bluetooth
Esempio di cuffie per iphone bluetooth.

In generale le migliori cuffie bluetooth per iPhone potrebbero avere i tasti per impartire semplici comandi inerenti alle tracce audio o alle chiamate. Questi tasti, se presenti, dovranno essere compatibili con il sistema operativo IOS. Per il resto, verificando la compatibilità del protocollo bluetooth utilizzato dalle cuffie con quello supportato dal tuo iPhone, non avrai alcun problema.

Alcuni modelli sono dotati di microfono, ma non sempre questo funziona particolarmente bene quindi fai attenzione a questo dato se ti serve per le chiamate. Per aver un buon audio bisogna inoltre ricordarsi che le cuffie bluetooth, per via della tecnologia senza fili, hanno un prezzo maggiore, a parità di qualità audio, rispetto a quelle con cavo.

iPhone 7 o superiore: eliminazione Jack audio

A partire dall’iPhone 7, Apple ha deciso di scuotere il mercato rimuovendo il jack audio dal suo smartphone. Questa novità ha diviso gli acquirenti: mentre alcuni hanno apprezzato altri hanno letteralmente odiato questa trovata. Il fatto oggettivo è che chi possiede questo smartphone non può usare le cuffie con cavo senza utilizzare l’adattatore.

cuffie iphone - adattatore lightning
Esempio di cuffie con filo e attacco lightning.

Le possibilità per chi possiede un iPhone 7 sono quindi due: cuffie senza cavo o cuffie con adattatore lightning. Sono entrambe opzioni valide, con dei pro e dei contro più o meno intuibili. La comodità del bluetooth ha per contro il limite di una qualità audio che per essere buona richiede un budget non troppo limitato. Inoltre le cuffie bluetooth devono essere ricaricate e scaricano maggiormente la batteria dell'iPhone. Le cuffie con lightning per contro implicano che non si possa caricare il telefono mentre si utilizzano le cuffie.

I Prodotti

Presentiamo ora i modelli di cuffie, che divideremo per fasce di prezzo a partire dal prezzo di listino. Ricorda: se hai un iPhone precedente al 7 puoi guardare sia i modelli con filo che quelli senza, se hai un iPhone 7 o successivo punta sulle cuffie bluetooth o non dimenticare di comprare l'adattatore.

Migliori Auricolari per iPhone Compatibili

  1. 1 - Xiaomi Mi True Wireless Earbuds Basic

    Le Xiaomi Mi True Wireless Earbuds Basic sono delle piccole cuffie con custodia di ricarica, che possono essere utilizzati con dispositivi Apple, Android e qualsiasi altro dotato di tecnologia Bluetooth.

    Gli auricolari sono semplici da utilizzare e configurare e dopo il primo utilizzo basta toglierli dalla base e sono pronti per essere usati. Il microfono funziona bene e nelle cuffie è presente un pulsante fisico che permette di svolgere molteplici funzioni. 

    Sono molto leggeri (pesano poco più di 4 grammi), piccoli e comodi, dotati di 3 gommini tra cui scegliere quello giusto per la dimensione del proprio orecchio. Degli auricolari economici che garantiscono la qualità Xiaomi e ottime funzionalità.

    Galleria

  2. 2 - Mpow BH413AA

    Gli Mpow BH413AA sono auricolari in-ear perfetti per musica e chiamate, di ultima generazione. Il funzionamento è eccezionale: avrete una piccola base che racchiude al suo interno gli auricolari, prendete un auricolare a caso o entrambi gli auricolari e questi si attivano automaticamente, collegandosi al vostro telefono precedentemente confgurato. Non dovete fare altro, gli auricolari sono già pronti e funzionanti! Perfetti per la musica el e chiamate se ne avete messo due e ottimi per le chiamate se ne avete messo uno.

    Optional gradito: sono impermeabili con certificazione IPX7, quindi non abbiate paura di bagnarli perchè non si rovineranno assolutamente. Gli auricolari si ricaricano ogni volta che li mettete nella custodia, la quale potrà ricaricarli per 5 volte interamente prima di necessitare essa stessa di essere ricaricata, collegandola alla corrente.

    Entrambi gli auricolari hanno pulsanti a sfioramento per rispondere o rifiutare le chiamate, mettere in pausa la musica, regolare il volume o cambiare traccia. Difficile trovare dei difetti a questo prodotto, soprattutto considerando il prezzo questi Mpow BH413AA sono davvero eccezionali.

    Galleria

  3. 3 - HOMSCAM T1

    Il tempo in cui gli auricolari bluetooth si distinguevano tra quelli mono per le chiamate e quelli stereo per la musica è ormai superato e i prodotti moderni sono molto versatili, come questi HOMSCAM T1, che sono due ma si possono utilizzare anche singoli, per un utilizzo durante la guida per esempio, o in generale durante le chiamate.

    Si tratta di auricolari moderni, piccoli e leggeri, con base di ricarica integrata, pronta a ricaricarli ogni volta che li si ripone, per non averli mai scarichi. Sarà quindi poi la base ad essere ricaricata per essere sempre pronta a cedere la sua carica ai piccoli auricolari che ospita. 

    Il HOMSCAM T1 spicca sicuramente per il prezzo, perchè avere delle cuffie con microfono per ascoltare musica e per fare chiamate in un unico prodotto, per di più economico, è davvero un ottimo risultato. Ogni auricolare pesa solo 4,6 grammi, e la base magnetica può ricaricarli interamente 4 volte prima di necessitare essa stessa di ricarica. Un prodotto davvero ottimo per chiamate e musica.

    Galleria

Migliori Auricolari per iPhone Originali Apple

  1. 1 - Apple AirPods Pro

    Le nuove Apple AirPods Pro sono l'evoluzione delle classiche Airpods in versione in-ear. Come potete vedere nelle foto, infatti, hanno una parte che si infila più in profondità nell'orecchio, garantendo maggiore stabilità quando siete in movimento, e un miglior isolamento. Questo è fondamentale soprattutto in considerazione del fatto che queste cuffie sono dotate di tecnologia per la cancellazione attiva del rumore

    I cuscinetti vengono forniti in un kit di 3 dimensioni diverse, per poter montare quella più adatta ad ogni orecchio. Inoltre, ha una particolare equalizzazione automatica, che si regola in funzione della conformazione del tuo orecchio, per migliorare l'esperienza di ascolto. 

    Le cuffie sono resistenti ad acqua e sudore. Si tratta ovviamente di cuffie wireless, con custodia di ricarica anch'essa wireless, che offre ben 24 ore di autonomia. Un prodotto top, con cui Apple ha voluto offrire delle cuffie moderne, ascoltando i pareri degli utenti che da tanto tempo chiedevano delle cuffie originali Apple che fossero in-ear.

    Galleria

  2. 2 - Apple AirPods con custodia di ricarica wireless

    Le Apple AirPods con custodia di ricarica wireless, si distinguono dalle sorelle minori proprio per quest'ultimo elemento. Se vuoi risparmiare qualcosa troverai infatti il modello con custodia di ricarica non wireless, che per il resto sono identiche come prestazioni e qualità a questo modello.

    Le cuffie sono semplicissime da configurare e da utilizzare, togliendole dalla base di ricarica si accendono da sole e si collegano subito al dispositivo Apple che avete configurato. Hanno i comandi touch, con cui cambiare brano o far partire la riproduzione e funziona perfettamente anche Siri.

    Quando le volete ricaricare  è sufficiente riporle nella custodia di ricarica. Questa a sua volta quando è scarica si può caricare senza fili, poggiandola sulla base di ricarica wireless.

  3. 3 - Apple AirPods con custodia di ricarica

    Le Apple AirPods con custodia di ricarica si possono riporre nella custodia per caricare e a sua volta questa custodia si ricarica collegandole con un cavetto con connettore Lightning alla corrente. Ma attenzione: le cuffie sono wireless e si ricaricano wireless, il cavo è necessario solo per caricare la custodia!

    Sono identiche al modello con custodia di ricarica wireless. Si posizionano nella custodia che potete avere sempre con voi e occupa davvero poco spazio e quando vi servono le potete togliere dalla custodia e iniziare subito ad usare. La configurazione è infatti molto semplice, si fa la prima volta in pochi passi e poi subito si collegano al dispositivo Apple scelto solo togliendole dalla custodia.

    Funziona bene il microfono e si può usare Siri semplicemente dicendo "ehi siri". Pur essendo tra i modelli Apple originali le più "semplici", sono anche le più vendute e apprezzate, perchè come cuffie funzionano benissimo e hanno delle differenze solo in fase di ricarica, a fronte di un prezzo più contenuto rispetto alle sorelle maggiori.

    Galleria

Discussione

    Partecipa alla Discussione

    Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

    Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

    No