Le Migliori Stampanti 3D del 2018

Geeetech i3 Pro W
Comgrow Creality Ender 3
GIANTARM MeCreator2
Geeetech A30
Creality 3D CR-10S 4S Touchscreen
Flashforge Creator Pro
BIBO Touch Laser

È arrivata finalmente l’era del tanto celebrato “do it yourself”, quel periodo dove le stampanti 3D sono una realtà alla portata di tutti. Negli ultimi anni il mercato del 3D Printing ha avuto un’enorme crescita, e tende sempre al miglioramento. Vuoi sapere quale può essere la migliore stampante 3D per te? Segui i prossimi consigli.

Migliore Stampante 3D: Guida alla Scelta

Per scegliere la migliore stampante 3D per le tue esigenze sono diversi i fattori da considerare, che potremmo riassumere in questo modo.

Tipo di utilizzo

Consumer o professionista? Il primo quesito potrebbe anche essere banalmente ridotto in “A cosa ti serve”? Dalla risposta a questa prima domanda si crea uno spartiacque al momento dell’acquisto. Se sei un professionista devi sicuramente investire in un prodotto dalle caratteristiche importanti. Se il tuo obiettivo è puramente ludico la migliore stampante 3D è semplicemente quella più economica.

Dimensioni e qualità degli oggetti

Grosse dimensioni o qualità? Questa seconda domanda riguarda il rapporto “dimensioni vs qualità”. Gli oggetti realizzati con stampanti 3D, infatti, hanno solitamente una qualità di manifattura direttamente proporzionale alle dimensioni della stampante. Di conseguenza, se gli oggetti che devi realizzare sono di dimensioni contenute, puoi scegliere tra diverse stampanti 3D in versione desktop. Se invece hai bisogno di oggetti di una certa grandezza, e non vuoi cedere troppo in qualità, la migliore stampante 3D in questo caso è quella industriale.

Luogo di utilizzo

Il terzo interrogativo, di per sé banale, si basa sulla scelta dei materiali di stampa. Devi sapere, infatti, che materiali comuni per la stampa 3D come il Nylon emettono vapori tossici, e in quel caso non è salutare tenere la stampante 3D sulla scrivania di casa.

FFF o DLP

Il quarto interrogativo è quello più specifico, e riguarda le modalità di realizzazione delle stampanti 3D. FFF è l’acronimo di Fused Filament Fabrication, e prende il nome dalle “cartucce” composte da veri e propri filamenti di materiale, che vengono sciolti sul piano a seconda della figura da creare. Il metodo FFF è quello più diffuso perché ha una grande versatilità e i costi contenuti. Il metodo DLP (Digital Light Processing), invece, sfrutta come materiale alcune resine polimeriche che si induriscono se trattate con raggi di luce. Il DLP te lo consiglio solo se devi produrre oggetti piccoli e dall’elevata finitura.

Prodotti Consigliati

Passiamo ora alla sezione dedicata all'analisi di mercato, con una selezione di stampanti 3D che vi consigliamo di prendere in esame. Le raggrupperemo per fasce di prezzo secondo il loro prezzo di listino. Potrai inoltre vedere le offerte online rapportate al prezzo di listino, per capire quali opzioni ti offre il mercato e qual è la spesa effettiva per ogni prodotto di tuo interesse.

Tra 100 e 200 euro

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Tra 100 e 200 euro100€200€

La migliore stampante 3D economica va ricercata tra quei modelli dotati di una buona tecnologia ma il cui prezzo non supera i 200 euro. Anche se ti potrà sembrare una cifra comunque importante in realtà le stampanti 3D sono dei dispositivi davvero complessi ed è fondamentale dedicare ad esse un budget che ci garantisca un livello di qualità soddisfacente. Questo valore era più del doppio sino a poco tempo fa, perché per fortuna le tecnologie si evolvono velocemente, permettendo anche offerte a prezzi più contenuti.

Essendo una tecnologia evoluta e rivolta, almeno inizialmente, soprattutto ad ambiti industriali, bisogna stare attenti a non scendere troppo nel budget per non incappare in un prodotto troppo scadente che potrebbe rivelarsi quasi inutilizzabile.

  1. 1 - Geeetech i3 Pro W

    Geeetech i3 Pro W

    La Geeetech i3 Pro W è la tipica stampante 3D che sino a pochi anni fa sarebbe stata impossibile da trovare a questo prezzo. L'evoluzione della tecnologia permette ora di avere un prodotto di qualità come questo a un prezzo davvero alla portata di tutti. Si tratta di uno dei prodotti più economici in commercio.

    La stampante arriva smontata e da assemblare, per farlo ci vuole un po' di impegno e di pazienza per eseguire tutte le operazioni correttamente. Una volta montata e pronta all'uso permette di ottenere delle ottime stampe 3D, che migliorano ulteriormente quando si inizia a conoscere la macchina e come sfruttarla al meglio.

    Sicuramente un prodotto consigliato, adatto anche ai principianti della stampa 3D che vogliono scoprire questo mondo. Si tratta comunque di un prodotto che necessita di un po' di dimestichezza, non con la stampa 3D in particolare, ma con l'assemblaggio e l'elettronica in generale, quindi è sicuramente indirizzato a adulti che sappiano cosa stanno facendo. Per bambini o per chi vuole un dispositivo plug&play sarà necessario alzare un po' il budget e andare su prodotti differenti. 

    Galleria

Tra 200 e 300 euro

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Tra 200 e 300 euro200€300€
  1. 1 - Comgrow Creality Ender 3

    Comgrow Creality Ender 3

    La stampante 3D Comgrow Creality Ender 3 è uno strumento straordinario che ti consente di stampare tutto ciò che vuoi in tre dimensioni. La stampante si presenta già parzialmente assemblata: per poterla utilizzare dovranno essere aggiunti circa venti dadi e alcuni cablaggi. Tutti gli utensili per il montaggio sono compresi, così come una scheda micro SD da ben 8 gb.

    La grande capacità di Ender 3 è quella di essere in grado di riprendere una stampa interrotta per qualsiasi motivo, come ad esempio dopo un errore o magari per mancanza di corrente. Stampare in 3D non è mai stato così facile e divertente!

    Galleria

Tra 300 e 400 euro

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Tra 300 e 400 euro300€400€
  1. 1 - GIANTARM MeCreator2

    GIANTARM MeCreator2

    La GIANTARM MeCreator2 è un'ottima stampante 3D per la sua fascia di prezzo, adatta veramente a tutti. È molto semplice da utilizzare sin dalla prima volta, essendo un modello plug&play. Arriva quindi già assemblata, già calibrata e dopo poche operazioni è pronta per essere utilizzata. 

    Il piano di stampa è di 160x160x160 mm, quindi adatto per oggetti medio/piccoli. Le dimensioni totali la rendono molto compatta e il design è piacevole. Sicuramente un prodotto consigliato, soprattutto ai principianti e a chi non è pratico di assemblaggio ed elettronica in generale!

    Galleria

Tra 400 e 500 euro

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Tra 400 e 500 euro400€500€
  1. 1 - Geeetech A30

    Geeetech A30

    La Geeetech A30 è una stampante 3D che si distingue rispetto ad altri modelli per una zona di stampa dall'ampio volume, di 320x320x420mm, che permette di stampante oggetti di dimensioni importanti.

    Si tratta di un modello non plug&play, perché arriva smontata, ma necessita davvero di pochissimo tempo e poche conoscenze per essere assemblata. Sarà sufficiente seguire le istruzioni e collegare il piano Z con il piano XY perché sia pronta all'uso.

    Un prodotto consigliato a tutti, perché pur non essendo già assemblata richiede davvero uno sforzo minimo, ripagando tutto con una qualità di stampa ottima, materiali resistenti e una grande semplicità di utilizzo.

    Galleria

Tra 500 e 700 euro

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Tra 500 e 700 euro500€700€
  1. 1 - Creality 3D CR-10S 4S Touchscreen

    Creality 3D CR-10S 4S Touchscreen

    La Creality 3D CR-10S 4S Touchscreen è una stampante dall'ampia area di stampa davvero ben realizzata. Si tratta di una stampante 3D semplice da montare, che non fa sentire la mancanza della comodità di un pre-assemblato. Dopo aver eseguito poche semplici operazioni è necessario solo calibrarla e partire con le stampe.

    Si possono stampare oggetti molto grandi, avendo dimensioni dell'area di stampa di 500mm per lato. Si tratta di un prodotto davvero di qualità, adatto sia a principianti che a chi ha già posseduto stampanti 3D e sa come utilizzarle al meglio.

    Galleria

Tra 700 e 1000 euro

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Tra 700 e 1000 euro700€1000€
  1. 1 - Flashforge Creator Pro

    Flashforge Creator Pro

    La Flashforge Creator Pro è una stampante 3D che colpisce subito per la presenza di un doppio estrusore. Per funzionare la prima volta necessita di seguire alcuni passi di montaggio, ma buona parte della struttura è già assemblata. Molto semplice quindi sistemarla perché sia pronta per stampare.

    Un modello sicuramente consigliato, ma come suggerimento vi possiamo dire che per prestazioni più avanzate può essere utile utilizzare un programma diverso da quello fornito in dotazione. In particolare consigliamo Simplify3D.

    La Flashforge Creator Pro è un prodotto che sicuramente potrebbe soddisfare neofiti ed esperti, con un prezzo proporzionato alla qualità della stampa e alla affidabilità generale del macchinario e della casa produttrice.

    Galleria

Tra 1000 e 2000 euro

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Tra 1000 e 2000 euro1000€2000€
  1. 1 - BIBO Touch Laser

    BIBO Touch Laser

    BIBO2 touch laser si presenta con un design molto professionale e promette risultati molto soddisfacenti. Questo è possibile grazie a tecnologie di ultima generazione e la possibilità di lavorare materiali diversi, fra i quali il legno e la plastica.

    La macchina è dotata di sistema di rilevamento del filo, bloccando la lavorazione in caso di assenza. Può essere gestita in tutta comodità utilizzando la rete wi-fi, mediante l'uso di un dispositivo cellulare. BIBO2 touch laser è in grado di eseguire la duplicazione di una stampa. La macchina può in pratica forgiare due oggetti identici contemporaneamente, grazie all'uso di due ugelli.

    Galleria

Conclusioni

Il mondo della stampa 3D non è più una novità, ma continua ad evolversi ogni anno permettendo di rendere questi prodotti fruibili a sempre più persone e per sempre più utilizzi. Con questo articolo abbiamo provato a guidarti combinando la precisione nella trattazione dell'argomento con la semplicità della divulgazione scientifica pensata per tutti. In questo modo speriamo di averti guidato in questo mondo dall'alto valore tecnologico, e di averti aiutato a scegliere con più serenità la migliore stampante 3D per l'utilizzo che intendi farne. I prodotti ormai sono tanti e per tutte le tasche quindi ci sarà sicuramente un modello adatto a te!

Discussione

  1. Gianpietro
    3 anni fa

    Ciao, io avevo intenzione di prendere una zotrax, il rivenditore di zona dice che la Cube Pro costa di più per via dell’estetica e del marchio, la makerbot idem ma la zotrax la ritiene più affidabile, cosa ne pensi
    Grazie

    RispondiElimina

Partecipa alla Discussione

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No