Le Migliori Lavasciuga del 2018

Indesit EWDC6105
Candy GVW 596LWC-S
Candy CDB 485DN/1-S
Samsung WD806U2GAWQ
Aeg L9WEC169K
Miele WTZH130WPM

Tutti abbiamo così tanti impegni che siamo sempre di fretta per fare ogni cosa. Fortunatamente abbiamo tanti elettrodomestici che ci possono venire in aiuto, rendendo più rapide e anche piacevoli certe incombenze quotidiane. Tra le tante apparecchiature che puoi acquistare c'è senza dubbio la lavasciuga, che ti dà la possibilità di lavare e asciugare rapidamente tutto il tuo bucato. Scegliere la migliore lavasciuga per le proprie esigenze non è però semplice visto il numero di modelli in commercio. Ci sono prodotti di diverse fasce di prezzo, più o meno evolute e sofisticate. Le migliori lavasciuga sono dotate di moltissimi programmi di asciugatura in grado di velocizzare o addirittura eliminare la fase di stiratura. Ma ogni funzione in più fa ovviamente salire il prezzo in un dispositivo che anche nella fascia economica è comunque caro. Consideriamo però che combina le funzioni di una lavatrice e di un'asciugatrice in un unico apparecchio, quindi il suo prezzo è spesso giustificato ed inferiore all'acquisto di due apparecchi separati (per non parlare del risparmio di spazio!).

Cercheremo quindi di capire quali sono le migliori lavasciuga tra quelle in commercio. Se vuoi invece conoscere le caratteristiche tecniche più importanti, che ti possono essere utili nell'individuazione della migliore lavasciuga che si adatti alle tue esigenze ti rimando alla sezione dedicata alla guida alla scelta. Ti parlerò poi dei modelli più validi per ogni esigenza e ogni budget.

Migliore Lavasciuga: Guida alla Scelta

Vediamo quindi il breve elenco di consigli per la scelta della migliore lavasciuga per te.

Consumi energetici

Una buona lavasciuga dovrebbe essere almeno di classe A, per quanto riguarda la fase di lavaggio e almeno di classe B nella fase di asciugatura. Solo così potrai risparmiare sulla bolletta. Prodotti di efficienza energetica superiore hanno, in linea di massima, prezzo superiore. Ma ovviamente su questo fattore contano anche optional e componenti vari.

In generale, in relazione al tuo budget, prendi la classe di efficienza energetica più alta che puoi. E calcola la differenza di budget in relazione al risparmio in bolletta, considerando l'utilizzo che andrai a farne, che è sempre molto personale e differente tra ognuno di noi. Su questo inciderà il numero di utilizzi alla settimana, la lunghezza dei programmi scelti e i materiali dei capi che si intendono lavare e asciugare. Fai rapidi calcoli e capirai subito se il costo iniziale maggiore potrà essere compensato in bolletta facendoti addirittura risparmiare nel tempo o se alla fine non ti cambia abbastanza da fare questo sforzo iniziale.

Centrifuga

I giri ideali per una buona centrifuga dovrebbero essere almeno 1200, meglio se ancora più elevati (1400 - 1600) perché si consuma meno energia a parità di tempo e risultato. Mentre per una lavatrice ci si può tenere su valori più bassi, una buona centrifuga è fondamentale per un dispositivo che si deve occupare anche dell'asciugatura dei capi, permettendo risparmio di tempo (e quindi di soldi) in questa seconda fase. Capi centrifugati male impiegano secoli per essere asciugati. Ovviamente il valore è regolabile per essere tenuto più basso con particolari indumenti che rischiano di rovinarsi.

Capienza

Il carico ideale non esiste. Tutto dipende dall'utilizzo che devi fare della lavasciuga e dalla mole di indumenti da lavare. Alcune lavasciuga hanno una diversa capienza per lavaggio e asciugatura, questo deve essere considerato perché se vuoi asciugare tutti i capi di un lavaggio possono essere necessari due cicli di asciugatura.

Dimensioni

Naturalmente le dimensioni dell'elettrodomestico sono molto importanti a seconda del luogo in cui andrai a sistemare la lavasciuga. Se non hai problemi di spazio, le lavasciuga più ingombranti sono quelle che hanno in genere una capienza maggiore, con la possibilità di lavare e asciugare carichi maggiori di bucato. Se hai invece uno spazio ristretto in cui posizionare la tua lavasciuga, una lavasciuga slim è quello che ti serve. Non solo si hanno due elettrodomestici nello spazio di uno, ma addirittura lo spazio occupato è ridotto rispetto alle dimensioni standard. Mentre le lavatrici slim si contendono il mercato con i prodotti con carica dall'alto, in questo caso non è possibile. Non esistono lavasciuga con carica dall'alto quindi ti dovrai orientare necessariamente su questa categoria. Questo vuol dire che oltre allo spazio per riporla dovrai calcolare lo spazio di apertura dello sportello.

Cosa sono le lavasciuga a pompa di calore?

Ad oggi la migliore tecnologia in fatto di efficienza d’asciugatura è quella a pompa di calore. La tecnologia che c'è dietro a questi prodotti è simile a quella dei condizionatori. Lavasciuga a pompa di calore si riferisce quindi in particolare alla tecnologia di asciugatura e non al lavaggio.

Si tratta di prodotti estremamente efficienti, che si attestano sulle classi più alte. Sono prodotti con un rapporto qualità/prezzo elevato ma a budget importante. La tecnologia che c'è dietro non è infatti quasi mai utilizzabile nei prodotti di fascia più economica. Si tratta della tecnologia più avanzata e come tale vale il suo prezzo. Il risparmio si può comunque riscontrare nel tempo, grazie al risparmio energetico assicurato e alla durata del prodotto nel tempo. È un prodotto consigliato se usi molto la tua lavasciuga, in quanto il costo si ammortizzerà con l'utilizzo intenso.

Budget

La lavasciuga è un elettrodomestico dal prezzo elevato. È importante scegliere un prodotto affidabile e funzionale qualunque sia la fascia di prezzo su cui sei orientato per scegliere la migliore lavasciuga per te. Quello che cambierà potrà essere la tecnologia utilizzata, il tipo di motore, gli optional (come le opzioni di programmazione), le funzionalità smart, la capacità di carico ed ovviamente la classe energetica. 

I Prodotti

Passiamo ora ai consigli sui modelli specifici. Raggruppati per fasce di prezzo, partendo dal prezzo di listino, per rendere più semplice la consultazione, troverai prodotti di tutte le tipologie. Siamo sicuri che tra questi potrai trovare qualcosa di tuo interesse!

Perché il prezzo di listino e non il prezzo in offerta? Semplicemente per rendere la guida più universale. Utilizzando il prezzo di listino, che è l'unico che non cambia da negozio a negozio, potrete consultare comodamente la guida sia che siate in un negozio fisico in procinto di comprare, sia che siate seduti alla scrivania disposti a fare un ordine online a prezzo in offerta, quasi sempre molto inferiore al prezzo di listino e al prezzo in negozio.

Tra 200 e 400 euro

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Tra 200 e 400 euro200€400€

La lavasciuga è un prodotto naturalmente poco economico, perché racchiude due prodotti in uno. Affinché questo avvenga la tecnologia al suo interno è molto avanzata e il prezzo di conseguenza è importante. Ma nonostante questo, cercando bene e informandosi quanto serve, è possibile trovare diversi prodotti piuttosto convenienti, come ti mostreremo di seguito.

Nell'acquisto di un prodotto di questo tipo è necessario calcolare bene l'ammontare del risparmio e verificare diversi dati. Prima di tutto l'efficienza della lavatrice e dell'asciugatrice potrebbero essere diverse. In linea di massima è normale avere una maggiore efficienza energetica nella lavatrice. L'aumento dell'efficienza energetica della fase di asciugatura è quella che fa lievitare maggiormente il prezzo.

Nel valutare il risparmio dovrai considerare anche quanto usi la lavasciuga, per fare alcuni calcoli e capire se il risparmio sia reale o solo iniziale. Se la usi tanto è necessario trovare una classe di efficienza energetica che non ti faccia lievitare troppo la bolletta, o nel giro di un anno finirai per spendere molto più di quello che avevi pensato inizialmente. 

Abbiamo selezionato per te dei prodotti che sono degli ottimi compromessi tra qualità di lavaggio e asciugatura, budget, classe energetica e qualità generale del prodotto. Tra centinaia di prodotti potrai così scegliere un prodotto che ti offra il giusto prezzo e la qualità di cui hai bisogno.

  1. 1 - Indesit EWDC6105

    Indesit EWDC6105

    Questa lavasciuga appartiene alla categoria a espulsione. Il vapore generato nel corso dell'asciugatura non è, perciò, convertito in acqua e non si accumula in una vaschetta esterna dedicata. Esso viene invece espulso attraverso i bocchettoni d'aria impiantati nell'apparecchio.

    Si tratta di un prodotto valido, ma deve essere installato in un luogo particolarmente arieggiato. Coniuga, inoltre, la funzione della tradizionale lavatrice a quella dell'asciugatrice e deve, quindi, essere collegata a tubi per il carico e lo scarico dell'acqua.

    Vanta un'efficienza energetica media e questo ha ripercussioni molto positive in termini di consumi energetici e idrici. La capacità massima in fase di lavaggio è pari a 6kg, mentre la stessa si riduce a 5 kg per l'asciugatura dei capi. Questi valori la rendono perfetta per le coppie o i single.

    Dispone di 16 programmi e diverse funzioni (partenza ritardata, opzione antipiega, regolazione della temperatura). Vi sono, infine, alcuni programmi molto interessanti e tra questi si annoverano lo stirofacile (l'asciugatura riduce le pieghe dagli abiti), l'Air fresh (elimina l'odore dai capi in cotone) e Gym (per indumenti sportivi).

    Galleria

Tra 400 e 600 euro

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Tra 400 e 600 euro400€600€
  1. 1 - Candy GVW 596LWC-S

    Galleria

    Pro

    • Classe A

      Questa lavasciuga Candy è un ottimo prodotto, anche in ottica energetica. Sia la parte di lavaggio che la parte asciugatura è classe energetica A.

    • Capiente

      Il carico del lavaggio è di 9 Kg, un dato più che buono. Mentre l'asciugatura è data per 6 Kg. È più che sufficiente per le necessità di una famiglia fino a 4 persone.

    • Programmi

      Una vastissima scelta di programmi, tutti personalizzabili in vari aspetti come tempo, temperatura, partenza ritardata ed altri, la rende un prodotto estremamente adattabile a qualsiasi carico di biancheria ed esigenza.

    Contro

    • Profondità

      Lo spazio necessario minimo in profondità è maggiore di quello del corpo macchina, e si attesta sui 70 cm per i tubi posteriori e l'oblò anteriore.

Tra 600 e 800 euro

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Tra 600 e 800 euro600€800€
  1. 1 - Candy CDB 485DN/1-S

    Candy CDB 485DN/1-S

    La CDB 485DN/1-S è una lavasciuga che si mantiene sul solco della tradizione Candy, assicurando cicli di lavaggio e asciugatura semplici ed essenziali. La presenza di programmi rapidi ed extra-rapidi permette di poter scegliere il tipo di lavaggio più adatto alle proprie esigenze. Inoltre, presenta una funzione di partenza differita fino a 23 ore, così da assicurarsi il miglior tempismo.

    Strutturalmente, si tratta di una lavasciuga con carica frontale a scomparsa, che presenta una porta posizionata abbastanza in alto, comodissima per caricare e ritirare il bucato, una vasca in silitech e un resistente cestello in acciaio inox. Da segnalare la presenza di un regolatore di centrifuga e temperatura, per rendere sicuro l'utilizzo della lavasciuga anche in presenza di bambini. 

    Galleria

    Pro

    • Qualità/Prezzo

      Il suo prezzo attualmente è molto basso anche se le sue caratteristiche sono di tutto rispetto. Questo lo rende un ottimo prodotto in prospettiva qualità/prezzo.

    • Classe energetica

      La sua classe energetica è A. Ciò significa che si risparmia in bolletta e l'investimento è ancor più vantaggioso. Non scontata la questa classe in questa categoria

    Contro

    • Non recente

      Non è un modello di ultimissima generazione. Ha un paio d'anni, e il suo design un po' lo rivela. Se volete un prodotto più hi-tech e dal look moderno, dovete cercare altro.

    • Bianco

      Il colore della lavasciuga e del suo sportellino è bianco. Non sono presenti altri colori, quindi se dovete incassare in un mobile non bianco dovrete valutare la riverniciatura dello sportello.

Tra 800 e 1000 euro

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Tra 800 e 1000 euro800€1000€
  1. 1 - Samsung WD806U2GAWQ

    Galleria

    Pro

    • Programmi

      Questa lavasciuga è dotata di un buon numero di programmi e permette quindi gestire adeguatamente qualsiasi tessuto e situazione.

    • Dimensioni

      Il suo ingombro è davvero ridotto se pensiamo a cosa è capace di fare. Davvero una manna per chi ha un problema serio di spazi. Inoltre è molto ben costruita e gradevole da vedere.

    Contro

    • Capienza asciugatura

      Ovviamente il compromesso da accettare esiste, poiché abbiamo un prodotto slim. Tuttavia ricordiamo che i soli 4 Kg di carico per l'asciugatura potrebbero restare stretti per alcuni utenti. Eccedendo questo limite, l'asciugatrice sicuramente non riesce a lavorare in maniera adeguata.

    • Classe B

      In asciugatura abbiamo la classe energetica B. Non è una tragedia e la differenza rispetto ad una classe A non è così ampia, però è comunque un elemento da conoscere e tenere in conto.

  2. 2 - Samsung WD90K6400OW

    Samsung WD90K6400OW

    La lavasciuga WD90K6400OW è un ottimo elettrodomestico proposto da Samsung. Vanta una capacità massima di 9 Kg, per quel che riguarda il lavaggio, e di 6 Kg per l’asciugatura. Si tratta di un modello dall’estetica semplice e piacevole ed è inoltre piuttosto compatto, misurando esattamente 60x85x65 cm. Se non si hanno a disposizioni spazi importanti, dunque, questo modello è davvero l'ideale per carichi così alti.

    Questa proposta del marchio Samsung offre molte funzioni interessanti e una sua caratteristica degna di nota è la possibilità di aggiungere capi al suo interno anche quando il lavaggio è già stato avviato. Se ci si accorge di aver dimenticato qualche indumento, dunque, inserirlo in ritardo in lavatrice non costituisce affatto un problema se si utilizza questo evolutissimo prodotto Samsung. Un prodotto davvero consigliato, che non vi deluderà.

    Galleria

    Pro

    • AddWash

      Presente l'ultima novità in casa Samsung per i prodotti della lavanderia. AddWash vi permetterà di aggiungere della roba durante il lavaggio, tramite il piccolo oblò presente nell'oblò.

    • Estetica

      Questa lavasciuga si presenta esteticamente molto bene. Il suo oblò scuro rende molto bene in contrasto con la tinta bianca della struttura.

    • Programmi

      Il concentrato tecnologico di questo prodotto è elevato: troviamo molti programmi e un largo display a colori da cui visualizzare tutte le informazioni e per modificare a piacimento suddetti programmi.

    Contro

    • Classe energetica

      L'asciugatura ha classe energetica B. Non è il massimo della tecnologia, e quindi è uno svantaggio da conoscere e valutare.

Tra 1000 e 2000 euro

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Tra 1000 e 2000 euro1000€2000€
  1. 1 - Aeg L9WEC169K

    Aeg L9WEC169K

    AEG L9WEC169K è una lavasciuga dotata delle più moderne tecnologie come il sistema SensiDry, DualSense e ProSense in grado di regolare le modalità di lavaggio e asciugatura in base alla tipologia dei tessuti.

    A seconda della presenza di capi delicati, in lana o di altri filati la lavasciuga imposterà automaticamente durata e temperatura per ottenere risultati sempre soddisfacenti. L'elettrodomestico è equipaggiato con una pompa di calore che assicura programmi di lavoro a basse temperature per ottimizzare anche il risparmio energetico.

    AEG L9WEC169K è un modello versatile dotato di ciclo rapido in grado di lavare e asciugare 3 kg di biancheria in sole tre ore.

    Galleria

Tra 2000 e 5000 euro

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Tra 2000 e 5000 euro2000€5000€
  1. 1 - Miele WTZH130WPM

    Miele WTZH130WPM

    La lavasciuga Miele possiede carico frontale, capacità di lavaggio pari a 8 kg, capacità di asciugatura di 5 kg e programma antipiega. Dispone dell'opzione specifica per il trattamento di 23 diversi tipi di macchie: è sufficiente impostare il programma dedicato e seguire i suggerimenti che compaiono sul display multilingue.

    La lavasciuga possiede, inoltre, un sistema per la quantificazione del carico inserito nel cestello: sul monitor compare, quindi, l'esatto dosaggio di detersivo. Queste funzioni permettono di ottimizzare l'uso dell'elettrodomestico nel rispetto dell'ambiente.

    Il cassetto del detersivo è, altresì, sempre perfettamente pulito e non vi è alcun residuo di sostanze al suo interno. Vanta, infatti, un sistema autopulente che sfrutta potenti getti d'acqua. Dispone, infine, di programmi personalizzabili sulla base delle singole esigenze.

    Galleria

Conclusioni

Le lavasciuga sono prodotti relativamente nuovi, che permettono di risparmiare soldi e spazio e sono l'ideale per chi ha poco spazio in casa e poco spazio fuori per stendere i capi. Il loro prezzo appare alto a un primo sguardo, ma se ci si ferma a pensare che contengono due prodotti in uno ci accorgiamo che hanno invece dei prezzi molto onesti. Speriamo che questa guida ti abbia aiutato a conoscere le peculiarità di questa tipologia di prodotti e che ti abbia aiutato a capire quale potrebbe essere la migliore lavasciuga per te! 

Discussione

  1. Andrea
    1 anno fa

    La AEG L99695HWD è indubbiamente la migliore. L’ho quasi un anno e posso affermare con certezza che, grazie al sistema di riscaldamento e movimento dell’aria con pompa di calore (tipo, condizionatore d’aria moderno) i consumi sono anche meno della metà di tutte le altre. Silenziosità massima, il pratico display touch la rende facile da pulire e al sicuro da danneggiamenti da acqua e polvere. Dopo vari esperimenti di lavaggio trovi certamente la funzione più adatta alle esigenze di tessuti, sporco e tempo. Unica nota stonata: nonostante il doppio sistema filtrante della lanugine, qualcosa non riesce a trattenerlo, costringendomi ad una pulizia manuale accurata del vano filtro. Niente di così scocciante se non il fatto che non sia concepibile questo piccolo difetto concettuale da parete dei progettisti del prodotto.

    RispondiElimina
  2. 2 anni fa

    Buon giorno
    ho uno spazio limitato in un mobile esterno a muro e interessato a una lavasciuga ho
    individuato due modelli che farebbero al caso mio :
    Electrolux RWW1685HDW Profondita di catalogo 52,2 cm
    LG FH4U2TDH1N Profondità 56 cm
    Conscio che dovrò aggiungere 6 cm in profondità tra oblo e tubo posteriore di scarico
    dovrei starci giusto ( il mobile è molto alto e con s㒗䱓ati laterali , quindi non penso di avere
    problemi di ra䭊reddamento anche perche’ quando lavo gli sportelli del mobile sono
    aperti.
    e premesso che vivo in Roma zona Monteverde Nuovo , che lavasciuga mi consigliate ?

    RispondiElimina
  3. Daniela
    3 anni fa

    ciao a tutte, cosa mi dite invece della Smeg LSE147 ? in che fascia si posiziona ? grazie

    RispondiElimina
    • Andrea
      1 anno fa

      Credimi, decisamente meglio la AEG. Fai un’attento confronto delle caratteristiche di entrambe è ti renderai conto che nonostante la smeg sia parzialmente italiana, la AEG è decisamente più solida, concreta e parca nei consumi.

      RispondiElimina
  4. monica
    3 anni fa

    Grazie per le tue spiegazioni molto chiare. Se fosse possibile volevo chiederti un parere per la fascia economica, tra la indesit di cui hai parlato tu e la candy GVW585TWC-S,per una questione di profondità sono le uniche che possano andar bene.grazie

    RispondiElimina
  5. samantha
    3 anni fa

    Ciao . Ho comprato settimana scorsa la lavasciuga della Aegl87695wd contro il parere di tutti e devo dire che sono soddisfatta ..è una bomba

    RispondiElimina
  6. emma
    3 anni fa

    ciao,
    intanto grazie mille per la chiara spiegazione su questi nuovi elettrodomestici ancora poco conosciuti!
    Avendo letto anche altre opinioni, nelle quali venivano menzionate macchine come:
    SAMSUNG WD906P4SAWQ/ET
    REX RWW1686HDW
    HOOVER WDYN 11746 PG8
    BOSCH WVH28320IT
    volevo chiederti cosa ne pensi rispetto a quelle di cui hai parlato tu.
    A breve vorrei comprarne una e stavo valutando tra la LG F14A8RD e la REX RWW1686HDW.

    grazie!

    RispondiElimina
  7. Francesca
    3 anni fa

    Indubbiamente é attualmente il migliore che ho letto , purtroppo non mi é stato utile perché sto cercando opinioni sulle lavasciuga d’incasso

    RispondiElimina

Partecipa alla Discussione

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No