I Migliori Walkie Talkie del 2018

BaoFeng BF-888S
Retevis RT5 Walkie Talkie
Motorola T80 Extreme Walkie Talkie
TYT Tytera MD-390 DMR
Retevis RT33 Walkie-Talkie

Il Walkie Talkie è uno strumento tanto amato dai bambini quanto è utile in contesti molto più importanti. Utilizzato in ambito militare è fondamentale per le comunicazioni di natura strategica, ma i suoi ambiti di utilizzo sono davvero tantissimi. Vediamo di conoscere meglio questi apparecchi e capire come scegliere il miglior walkie talkie per quelle che sono le nostre particolari esigenze.

Miglior Walkie Talkie: guida alla scelta

Scopriamo meglio il mondo di questi apparecchi tramite questa guida alla scelta. Ti mostrerò tutte le principali caratteristiche che identificano questi dispositivi e ti spiegherò come capire quale sia il miglior walkie talkie per te.

  1. Distanza coperta dai walkie talkie. Chi acquista walkie talkie ha come obiettivo quello di poter comunicare con altre persone in modo rapido ed efficace, senza l’utilizzo di telefoni cellulari. La soluzione è ancora oggi molto efficiente a seconda delle situazioni che si vogliono risolvere. Un importante aspetto da tenere in considerazione prima di procedere all’acquisto di un set di due o più walkie talkie è la distanza che può essere coperta dai dispositivi, proprietà conosciuta anche con il nome di portata. A seconda della portata, infatti, esistono walkie talkie in grado di coprire brevi distanze, ed altri che possono superare i 10 km. I primi sono adatti a un utilizzo casalingo, come nel caso delle ricetrasmittenti per neonati, mentre i secondi possono essere utilizzati anche all’esterno dell’abitazione.
  2. Durata della batteria. Nel caso di strumenti da utilizzare all’aperto, è importante valutare la durata teorica della batteria dei walkie talkie. Un’autonomia eccessivamente limitata rischia di impossibilitare la comunicazione tra persone che hanno l’esigenza di essere in contatto, causando non pochi problemi. Sulle confezioni dei walkie talkie è indicata la durata teorica della batteria, anche se la durata effettiva può variare in modo sensibile in base alla potenza del segnale radio e alla durata dell’utilizzo.
  3. Tipologia di batterie compatibili. Alcuni walkie talkie sono compatibili con batterie al litio, che presentano elevata autonomia. Altro aspetto da valutare è la possibilità di inserire batterie ricaricabili, in modo da evitare l’acquisto frequente di batterie.
  4. Possibilità di attivare il risparmio energetico. Alcuni walkie talkie offrono, tra le proprie features, quella di poter attivare una modalità di risparmio energetico. Con una riduzione delle prestazioni dell’antenna si ottiene una durata maggiore delle batterie. L’utilizzo della modalità di risparmio energetico può indurre un peggioramento della qualità audio.
  5. Compatibilità con auricolari. Alcuni modelli di walkie talkie permettono l’impiego di auricolari collegabili mediante il classico jack da 3.5 millimetri. Grazie a questa caratteristica, è possibile utilizzare il dispositivo senza doverlo avere necessariamente in mano.
  6. Compatibilità con la tecnologia bluetooth. I modelli di ultima generazione offrono anche la possibilità di collegare auricolari sfruttando la tecnologia bluetooth. In questo modo si elimina l’ingombro del cavo, senza interferire con la qualità audio.
  7. Numero di bande supportate. Generalmente, i walkie talkie utilizzati per scopi ludici supportano una sola banda, mentre quelli professionali permettono la comunicazione grazie a molteplici bande.
  8. Monitor. Solo alcuni modelli offrono schermi LCD con numerose informazioni. Tra esse vi possono essere la batteria residua e il canale di comunicazione.
  9. Presenza di un LED. Solo particolari modelli di walkie talkie sono dotati di un LED integrato, che aiuta la visibilità durante la notte.
  10. Resistenza agli urti. In base alla qualità dei materiali utilizzati per l’oggetto, è possibile valutare l’eventuale resistenza a urti e shock di vario tipo. Utile soprattutto per strumenti da regalare ai bambini.
  11. Resistenza all’acqua. Alcuni walkie talkie sono waterproof. C’è però da considerare che non tutti i modelli waterproof garantiscono la possibilità di comunicare quando immersi.
  12. Presenza di una videocamera. Nell’ambito di quelli utilizzati per controllare i neonati, è possibile trovare una videocamera con visione diurna e notturna.
  13. Presenza del touchscreen. Questa caratteristica è presente solo nei modelli più avanzati, che li rende più simili a smartphone che a walkie talkie.
  14. Dimensioni e peso. Molti walkie talkie presentano dimensioni ingombranti e un peso ingente, mentre altri modelli offrono le medesime caratteristiche ma in dimensioni più contenute e con un peso sensibilmente più basso.

Queste sono le caratteristiche base che devi conoscere prima di fare il tuo acquisto. Questi punti sono sufficienti per analizzare i prodotti sul mercato e capire quale sia il miglior walkie talkie per le tue esigenze e per il tuo budget.

Miglior Walkie Talkie Cinese

Tantissimi prodotti dell'elettronica sono di produzione cinese. Anche tante aziende europee e americane hanno da tempo il loro reparto produttivo in Cina. In questa sezione però vogliamo invece analizzare quei prodotti che oltre ad essere di produzione cinese sono proprio di aziende cinesi. I prodotti di questa tipologia sono spesso più economici a parità di caratteristiche e qualità e pertanto molto interessanti. Attualmente il prodotto che rispetta queste caratteristiche e che si aggiudica il primo posto come miglior walkie talkie cinese è il BaoFeng BF-888S.

  1. 1 - BaoFeng BF-888S

    BaoFeng BF-888S

    Galleria

    Pro

    • Economico

      Costo davvero ridotto per un prodotto basilare ma comunque funzionale.

    • Portata

      La portata in luogo aperto arriva anche ai 2 km. Per il costo, è un'ottima portata

    • Batteria

      Autonomia delle batteria ottima. Anche con utilizzo intenso, la giornata è sempre coperta.

    Contro

    • Programmazione

      Per essere in linea con la legge serve programmarle con un cavo usb non fornito, per funzionare su frequente consentite dalla legislazione.

Miglior Walkie Talkie con Auricolare

I walkie talkie sono fatti per poter essere usati anche senza nessuna cuffia o auricolare. Ci sono però delle situazioni in cui un auricolare può essere comodo per avere le mani libere durante la comunicazione. Molti, ma non tutti, i walkie talkie vengono dunque venduti con un auricolare. Tra questi, molti prodotti sono davvero validi. La nostra classifica premia  tra tutti il Retevis RT5 Walkie Talkie come miglior walkie talkie con auricolare.

  1. 1 - Retevis RT5 Walkie Talkie

    Retevis RT5 Walkie Talkie

    Galleria

    Pro

    • Comunicazioni limpide

      Ottimo audio, in ricezione e trasmissione, nella maggior parte delle situazioni.

    • Coppia

      Nella confezione sono presenti due walkie talkie, quindi il prezzo risulta parecchio vantaggioso.

    • Accessori

      Presenti anche il caricabatteria, auricolare, ganci e clip. Dotazione molto buona, visto il prezzo.

    Contro

    • Manuale

      Il manuale è solo in lingua inglese senza la traduzione in italiano. Sono reperibili su internet.

Miglior Walkie Talkie da Cantiere

Il miglior walkie talkie da cantiere deve essere un prodotto estremamente robusto. Deve essere costruito per resistere a qualsiasi tipo di maltrattamento, caduta o colpo. La resistenza ai liquidi, persino l’impermeabilità totale, sono degli elementi che sicuramente aiutano a rendere una ricetrasmittente a prova di cantiere. Per questo vince il Motorola T80 Extreme Walkie Talkie, ottimo dispositivo per queste situazioni.

  1. 1 - Motorola T80 Extreme Walkie Talkie

    Motorola T80 Extreme Walkie Talkie

    Galleria

    Pro

    • Rugged

      Sono dispositivi rugged, fortificati e in grado di resistere ad urti, cadute e schizzi. Ideale per portarli in cantieri o posti di lavoro.

    • Prestazioni

      Buone performance per questo T80. Si comporta piuttosto bene e copre diversi km di distanza in condizioni ottimali.

    Contro

    • Indicatore carica

      L'indicatore di carica è approssimativo, non segnala con precisione la percentuale di batteria rimanente.

    • Volume

      Il volume massimo ottenibile non è particolarmente elevato, rendendolo difficile da usare in alcune situazioni o luoghi rumorosi.

Miglior Walkie Talkie Impermeabile

Sono presenti sul mercato delle ricetrasmittenti che resistono alle immersioni, e per questo abbiamo creato la categoria del miglior walkie talkie impermeabile. Dobbiamo precisare la differenza tra diverse tipologie di impermeabilità. Ci sono i prodotti che possono essere solo bagnati e quelli che possono essere totalmente immersi. A dir la verità con qualche accortezza si possono immergere praticamente tutti i walkie talkie. Per esempio basta munirsi di una sacchetta a tenuta stagna per tablet. Se invece vuoi meno compromessi e vuoi poter immergere il walkie talkie ‘nudo’, ti consigliamo il TYT Tytera MD-390 DMR.

  1. 1 - TYT Tytera MD-390 DMR

    TYT Tytera MD-390 DMR

    Galleria

    Pro

    • Impermeabile

      Certificazione IP67. Immersione fino ad un metro di profondità per mezz'ora sono assicurati.

    • Qualità

      Prodotto di alta qualità, a livello quasi professionale.

    • Accessori

      In confezione si trovano molti accessori e la dotazione è davvero completa. Tra le varie cose, due antenne, il cavo e il software per la programmazione.

    Contro

    • Patentino

      Per usare questa ricetrasmittente al massimo della potenza in Italia in legalità , serve il patentino.

Miglior Walkie Talkie per Bambini

Amatissimi dai bambini, i walkie talkie sono sempre molto desiderati. Ormai anche i prodotti adatti ai bambini sono dispositivi estremamente funzionali, che spesso differiscono dalle versioni classiche più in forma e colore che per potenzialità. Oggi ti consigliamo il Retevis RT33 Walkie-Talkie, che è il miglior walkie talkie per bambini.

  1. 1 - Retevis RT33 Walkie-Talkie

    Retevis RT33 Walkie-Talkie

    Galleria

    Pro

    • Compatto

      Dimensioni molto ridotte. Adatto a bambini, anche per la leggerezza.

    • Portata

      Portata eccellente anche se si tratta di prodotti pensati per gioco. Comunicazione assicurata almeno fino ai 2, 3 km di distanza.

    Contro

    • Batterie AAA

      Questo modello non ha batteria interna ma funziona con 3 batteria AAA, che però possono essere ricaricate in loco se ricaricabili.

    • Istruzioni in inglese

      Le istruzioni in inglese possono essere un problema, specie se non si è neanche conoscitori dei walkie talkie in generale.

Discussione

Inizia una Discussione

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No