Come scegliere un Videocitofono

La sicurezza nelle case è un tema molto dibattuto negli ultimi tempi. Sono sempre più frequenti i furti in casa, quindi è importante adottare tutte le contromisure necessarie per tutelarsi da ladri e malintenzionati. Uno strumento molto utile di ultima generazione è il videocitofono. Questo strumento consente di vedere chi bussa alla porta, senza necessariamente avere un contatto diretto. Si tratta di attrezzature ancora non diffusissime sul mercato di massa. Ecco il perché di questa guida alla scelta sul miglior videocitofono, in cui vedremo prima dei consigli per la scelta e poi dei prodotti adatti a ogni esigenza.

videocitofono

Come scegliere il miglior videocitofono per ogni casa

Risulta prima di tutto fondamentale conoscere le caratteristiche da valutare per scegliere il miglior videocitofono in base alle proprie necessità. Ecco le informazioni da prendere in esame.

Installazione

In base all'installazione si possono distinguere fondamentalmente due tipologie di videocitofoni: classici e wireless.

videocitofoni classici sono caratterizzati da un sistema di cablaggio a due fili. Con questo sistema è possibile riciclare le vecchie canaline di un citofono, permettendo di risparmiare un po' di soldi sui lavori di muratura e recuperare cavi pre-esistenti.

videocitofono unita interna

videocitofoni wireless risultano più pratici e semplici da installare, ma è necessario assicurarsi che il loro raggio d'azione copra la zona interessata. Questi modelli, in caso di assenza di connessione wireless, potrebbero avere problemi nel funzionamento.

Nell'ambito dell'installazione rientra anche il discorso relativo all'alimentazione. L'alimentazione a spina richiede il posizionamento del dispositivo in prossimità di un alimentatore. In alternativa si può ricorrere all'alimentatore su connettore elettrico DIN.

Resistenza

La resistenza è un requisito da valutare molto attentamente. I videocitofoni possono essere installati sia nei condomini, sia in villette un po' più isolate. Se il malintenzionato ha puntato una casa, e si accorge del dispositivo, sicuramente farà di tutto per danneggiarlo o per metterlo fuori uso. Per questo motivo il videocitofono deve essere estremamente resistente e ben protetto contro gli atti vandalici, in modo da poter resistere a tutto o quasi.

videocitofono telecamera

Nei condomini è più complicato danneggiare un videocitofono, poiché c'è un maggior passaggio. Il discorso cambia nelle casette o nelle villette isolate, dove il malvivente potrebbe danneggiare con più facilità il dispositivo. Soprattutto in questi casi la resistenza assume un valore ancora più importante.

Il videocitofono inoltre è esposto alle intemperie del tempo, dal sole al vento, dalla pioggia alla grandine, ecc. Deve quindi essere coperto da materiali di ottima qualità, capaci di resistere agli agenti atmosferici.

Analogico o digitale?

Sul mercato esistono due tipologie di videocitofoni: analogici e digitali.

videocitofoni analogici sono un po' obsoleti, in quanto richiedono un sistema di installazione e di manutenzione molto più complesso. Per realizzare un impianto analogico servono diversi fili, almeno 5, laddove il videocitofono digitale ne richiede solo 2. Il modello digitale inoltre è molto più versatile e multifunzionale, poiché permette di amplificare o di modificare le funzioni della propria postazione interna. É indicato soprattutto nei condomini, in quanto per effettuare delle modifiche non è necessario intervenire sull'intero impianto condominiale aggiungendo di altri cavi.

videocitofono digitale

Il videocitofono digitale può integrarsi meglio in un impianto di tipo domotico, con l'opportunità di installare ulteriori funzioni che aumentano il livello di sicurezza della casa.

Funzioni

Le funzioni disponibili su un videocitofono rappresentano un altro elemento molto importante da considerare. In una casa cosiddetta "smart", i videocitofoni intelligenti possono addirittura avviare telefonate, attivare allarmi, registrare video, ecc. Alcuni modelli consentono di controllare la casa anche da remoto, tramite smartphone, tablet o pc. Con un semplice tocco è possibile monitorare l'esterno della casa, per controllare l'eventuale presenza di persone sospette.

videocitofono smartphone

Determinate funzioni rendono la telecamera orientabile. Ciò significa che è possibile muovere la videocamera esterna a proprio piacimento, così da controllare tutto il perimetro circostante.

Altri modelli estremamente tecnologici, e quindi anche più costosi, sono dotati di sistema di controllo delle impronte digitali o capaci di ravvisare ogni minima vibrazione in prossimità della porta.

Infine ci sono dei videocitofoni in vero stile "007", che permettono di salvare nel database i visi "amici". In base a determinati algoritmi, questi dispositivi sono in grado di verificare se un volto è conosciuto o meno.

Estetica

La funzionalità e la tecnologia sono aspetti primari per la scelta di un videocitofono, ma non bisogna dimenticare l'aspetto estetico.

videocitofono moderno

Questi modelli infatti vanno posizionati in punti strategici della casa, rappresentando un elemento di design sia interno che esterno. Devono quindi integrarsi perfettamente con l'architettura della casa, dai colori alle finiture ai materiali fino alle sfumature. Oltre ad essere un dispositivo estremamente utile per innalzare il livello di sicurezza della casa, il videocitofono diventa così un elemento di design e di estetica che impreziosisce l'abitazione. A tal proposito è importante scegliere accuratamente l'interfaccia, che deve essere gradevole esteticamente ma anche ergonomica e facile da usare. Esistono design moderni, vintage e tecnologici, capaci di soddisfare ogni esigenza e richiesta.

Discussione

Inizia una Discussione

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No