Le Migliori Tastiera per PC del 2018

Logitech MK120
CM Storm MasterKeys Lite L
Microsoft Natural Ergonomic 4000
Microsoft Sculpt Ergonomic Desktop

La tastiera per pc è un componente da scegliere attentamente. In commercio esistono vari modelli, con prezzi diversi e adatte a tutti i tipi di esigenze. Tra queste la distinzione più nota è quella tra prodotti pensati per la scrittura e quelli studiati per il gaming. Questo articolo è dedicato sia alle tastiere a membrana che alle tastiere meccaniche. Vediamo di capire meglio la differenza tra queste tipologie di tastiere e le caratteristiche da prendere in esame per scegliere la miglior tastiera per PC per ogni esigenza.

Miglior tastiera per PC: Guida alla scelta

Nel scegliere la miglior tastiera per PC dovrai capire quale tipologia sia più adatta all'utilizzo che devi farne. Dovrai tenere a mente però anche una serie di altre caratteristiche che ti illustrerò ora.

Tipologie

Le tastiere che si trovano in commercio sono principalmente di due tipologie: a membrana o meccanica.

Tenuta

La tenuta è relativa alla deformazione del piano in cui sono incastrati i tasti, che dovrebbe essere la minore possibile. Una tastiera che "affonda" non è di qualità ed è soggetta ad accusare l'usura in breve tempo.

Anti-Ghosting

Si riferisce alla risposta quando si premono volutamente più tasti contemporaneamente, per impartire un comando. Alcune tastiere "perdono" alcuni dei tasti premuti, e questo fenomeno prende appunto il nome di Ghosting. L'Anti-Ghosting presente in alcune tipologie di tastiere fa sì che ciò non avvenga, con un numero di tasti massimo che si può premere contemporaneamente che cambia da prodotto a prodotto.

Corsa dei tasti

La corsa dei tasti può essere più o meno lunga a seconda della tipologia di tastiera e del singolo prodotto.

Resistenza tasti

I tasti oppongono una certa resistenza quando vengono pigiati, che cambia tra prodotti differenti. La "durezza" del tasto è un fattore soggettivo, ma che è opportuno considerare. L'importante, sia nella scrittura che nel gaming, è che la tastiera sia sensibile e non perda nessun impulso.

Rumorosità

Ci sono in commercio tastiere per PC che hanno una rumorosità davvero limitata e favoriscono una maggiore concentrazione.

Layout tastiera

Il layout potrà essere italiano, americano, inglese, etc. In generale il più diffuso in Italia è, ovviamente quello italiano, ed è certamente il più comodo per la scrittura. Non è invece il più comodo per la programmazione, per cui si preferisce di solito il layout americano o britannico.

Con filo o senza filo

In commercio esistono tastiere pc wireless, quindi senza filo, ed altre cablate. Le prime sono comode perché non vincolate alla sua lunghezza e lasciano maggiore libertà. Per contro costano di più e funzionando a batterie necessitano di ricaricate e sono perciò meno immediate.

Tastiere all in one

Per chi non ama il mouse tradizionale, in commercio ci sono le tastiere per pc cosiddette "all in one", cioè con un touchpad incluso, spesso posizionato a destra. Per i mancini è possibile trovare anche quelle con la funzione del mouse al centro.

Retroilluminazione

Sono quelle preferite dai gamers che, oltre alle prestazioni elevate, amano avere esemplari esteticamente diversi da quelli consueti. Sono poi particolarmente adatte a chi deve lavorare in ambienti con una luce ridotta. In commercio si trovano quelle con illuminazione monocolore e quelle multicolore. Queste ultime permettono la personalizzazione dei colori da parte degli utenti.

Prezzo

Il costo delle tastiere varia da un minimo di 15 euro fino a cifre molto elevate.

Consigli sui Prodotti

Non esiste la tastiera per PC perfetta, ma solo quella più adatta alle tue esigenze. Scopriamo una serie di prodotti che potrebbero fare al caso tuo, suddivisi per fasce di prezzo.

Fascia Economica

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Fascia Economica1€30€

Una tastiera economica può essere più che ottima pur essendo un modello ovviamente basilare. La scelta di un modello semplice è dettato quasi sempre da un budget limitato. Ovviamente con questi modelli dovrai rinunciare a qualcosa. Tra le tastiere non meccaniche come quelle trattate in questa sezione troviamo certamente dei prodotti davvero economici. Si tratta di prodotti che hanno tutto quello che serve ma non sono ovviamente studiati per utilizzi particolari. La verità è che se ne fai un uso classico questa tastiera non ti farà sentire la mancanza di modelli superiori.

  1. 1 - Logitech MK120

    Logitech MK120

    La Logitech, che produce ricambi per pc da molti anni ed ha una notevole esperienza nel settore, propone il modello MK120, una tastiera classica e tradizionale che funziona collegando il consueto cavo apposito, compatibile con i sistemi Windows XP, Vista e Linux.

    Il componente è caratterizzato dal colore nero e presenta dei tasti particolarmente in rilievo. Il design moderno e semplice ne fanno un prodotto comodo per tutti coloro che cercano un ricambio valido con una spesa contenuta.

    Galleria

  2. 2 - Microsoft ANB-00014

    La Wired 600 ANB-00014 è una tastiera ergonomica prodotta da Microsoft che offre agli utenti un ottimo rapporto qualità/prezzo. I tasti, veramente molto silenziosi e reattivi, comprendono anche quattro tasti di scelta rapida, grazie ai quali gli utenti possono controllare in modo ottimale tutte le proprie  attività multimediali. La tastiera, che si collega al PC tramite un normale cavo USB, è stata progettata per resistere anche ai versamenti accidentali di liquidi.

    Galleria

    Pro

    • Semplice

      Tastiera base, ultra semplice per chi non necessità di mille tasti aggiuntivi o personalizzazioni particolari.

    • Tasti silenziosi

      È sia un pro che un contro. In questo caso mettiamo in risalto il fatto che essendo silenziosa, può essere usata in maniera intensiva anche a stretto contatto con altra gente e non disturbare affatto chi ci sta intorno.

    Contro

    • Tasti Funzione

      I tasti Fn sono piccoli e difficilmente riconoscibili per una digitazione veloce. Se utilizzate molto questa parte della tastiera, meglio comprare altro.

    • Tasti silenziosi

      È sia un pro che un contro. In questo caso mettiamo in risalto il poco feedback che la tastiera restituisce, che potrebbe non soddisfare alcuni utenti.

Fascia Medio/Economica

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Fascia Medio/Economica30€50€
  1. 1 - CM Storm MasterKeys Lite L

    CM Storm MasterKeys Lite L

    La MasterKeys Lite L è un'ottima tastiera gaming prodotta da Cooler Master. I tasti di tipo meccanico garantiscono una grande precisione ed una lunga durata (ogni tasto ha una vita media di circa 12 milioni di pressioni).

    La tastiera è retroilluminata (sono disponibili 7 diversi colori) e può essere impostata secondo degli effetti di illuminazione multipli, tra cui Wave e Ripple. La MasterKeys Lite L, che esteticamente ha un design minimalista molto apprezzato dagli utenti, si collega al PC tramite un cavo USB.

    Galleria

    Pro

    • RGB

      Il sistema di illuminazione LED RGB è uguale a quello delle sorelle maggiori meccaniche. Altamente personalizzabile con qualsiasi effetto o impostazione.

    • Tasterino numerico

      Non è scontato che una tastiera nata per il gaming possieda il tastierino numerico, ma questa lo possiede.

    • Robusta

      Senso di solidità e robustezza ottimo. La tastiera è stabile, non si muove mai.

    Contro

    • Uniformità illuminazione

      Qualche imperfezione nell'uniformità dell'illuminazione dei led, ma niente di tragico.

Fascia Media

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Fascia Media50€100€
  1. 1 - Microsoft Natural Ergonomic 4000

    Microsoft Natural Ergonomic 4000

    Galleria

    Pro

    • Ergonomica

      Estremamente comoda e creata nello specifico per chi scrive tantissime ore al giorno e può essere soggetto a problematiche come quella del tunnel carpale.

    • Solida

      Il peso e la struttura la rendono molto stabile sulla scrivania.

    Contro

    • Layout

      Microsoft non ha mai ufficialmente importato questo modello in Italia e di conseguenza non ha mai creato il layout italiano. In realtà, poi, per chi sa scrivere senza guardare non è un problema reale mentre per chi deve guardare si riduce solo ad una questione di abitudine.

    • Barra spaziatrice

      La barra spaziatrice, per conformazione della tastiera, ha una forma arcuata e la pressione del tasto è leggermente più difficoltosa del normale. Bisogna adattarsi e capire il punto migliore dove far pressione.

Fascia Medio/Alta

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Fascia Medio/Alta100€200€
  1. 1 - Microsoft Sculpt Ergonomic Desktop

    Microsoft Sculpt Ergonomic Desktop

    Se state cercando una tastiera ergonomica che sia in grado di offrire un elevato grado di relax e comfort durante l'utilizzo del computer, allora la Sculpt Ergonomic Desktop di Microsot è il prodotto che fa al caso vostro. Si tratta di una tastiera wireless che si basa su principi di ergonomia avanzata, ed è dotata di un poggiapolsi imbottito che offre un ottimo supporto a questa parte del corpo. La Sculpt Ergonomic Desktop ha inoltre una forma bombata che consente di ridurre e correggere la posizione prona del polso. Il kit comprende anche il mouse ergonomico ed il tastierino numerico è separato.

    Galleria

    Pro

    • Ergonomica

      La speciale conformazione, che all'inizio può spaventare, è perfetta per chi con la tastiera scrive testi per molte ore al giorno.

    • Kit

      La Microsoft vende in kit la tastiera con il mouse della stessa linea ad un prezzo vantaggioso. Consigliatissimo per chi ha problemi anche al tunnel carpale.

    Contro

    • Batterie AAA

      Ad alimentare la tastiera sono delle ministilo e non una batteria ricaricabile interna. La durata è lunghissima, ma sarebbe stato più comodo avere la batteria integrata.

    • Non per tutti

      La particolare disposizione dei tasti e la forma specifica, avvantaggia chi usa la tastiera con tutte le dita ma svantaggia fortemente chi è abituato ad usare solo gli indici. Non adatta neppure per i programmatori, almeno nel layout ITA.

  2. 2 - Logitech K800

    Logitech K800

    La tastiera è il componente hardware fondamentale per chi deve digitare molte ore al giorno. Un prodotto dall'ottimo rapporto qualità prezzo è il modello K800 di Logitech.

    È un dispositivo wireless dotato di ricevitore con sistema Unifying con cui comandare anche un mouse compatibile. La batteria offre un'autonomia di circa 10 giorni con un tempo di ricarica che varia dalla 2 alle 6 ore.

    La tastiera K800 è dotata di tasti PerfectStroke per una perfetta distribuzione della pressione delle dita e una digitazione fluida e silenziosa. Grazie ad una brillante retroilluminazione dei caratteri, è possibile digitare al buio con assoluta comodità. Il livello di illuminazione si regola automaticamente in base alla condizioni di luce della stanza.

    Galleria

    Pro

    • Silenziosa

      La tastiera è assolutamente silenziosa, adatta per essere usata in ambienti o situazioni dove non si può far nessun rumore.

    • Unifying

      Questa K800 fa parte dell'ecosistema Logitech ed è comandata dal ricevitore Unifying che gestisce fino a 6 dispositivi contemporaneamente.

    Contro

    • Ergonomia

      Una ristretta parte degli utenti ritiene poco ergonomici i tasti, che aumenterebbero la percentuale di errore durante la battitura.

    • Solo wireless

      Non è possibile, neanche in caso di emergenza, usare la tastiera in modalità cablata.

Discussione

Inizia una Discussione

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No