I Migliori Rossetti del 2018

Rimmel Kate Moss Lasting Finish Matte
Maybelline New York Superstay Matte Ink
Clinique Pop Glaze
Yves Saint Laurent Pur Couture
Dior Addict Lipstick

Il rossetto è il primo oggetto che viene in mente ogni volta che si parla di make up. Aggiungere un tocco di colore alle proprie labbra, può cambiare l’aspetto dell’intero viso. Così come scegliere un rossetto sbagliato può rovinare l'immagine nel complesso. Ecco perché è estremamente importante scegliere il rossetto giusto.

Si parte innanzitutto dalla tonalità di colore che meglio si adatta alle proprie caratteristiche, passando poi ad altri elementi importanti per realizzare la scelta migliore. Di seguito, alcuni aspetti da prendere seriamente in considerazione ogni qualvolta si decida di scegliere un rossetto, pur senza dimenticare mai che la scelta definitiva dipende molto dal gusto personale.

Miglior Rossetto: Guida alla Scelta

Colore pelle

Sicuramente il colore della pelle rappresenta l’elemento principale da valutare, per realizzare il miglior abbinamento con il colore del rossetto.

tonalità pelle
Esempi di diverse tonalità di colori della pelle. Esistono tantissime sfumature a cui si possono abbinare differenti rossetti per esaltare l'incarnato.

In generale, è possibile stilare un elenco delle principali tipologie di carnagione. Si va dalla pelle diafana, alla pelle chiara, alla pelle media e medio-scura, fino ad arrivare alla pelle scura. Ciascuna tipologia, secondo studi mirati, richiede un adeguata tonalità di rossetto, per realizzare un accostamento vincente.

Ecco dunque che se la pelle è chiara e lattiginosa, i rossetti più indicati sono quelli che tendono alle nuance del rosa e del nude, così come del corallo e pesca. Per la , invece, si consigliano le tonalità del rosa nelle sue declinazioni più forti, come ad esempio malva e mirtillo. La pelle medio-scura consente una gamma più ampia di accostamenti, in quanto difficilmente si creano stonature. Un'ottima tonalità in questi casi è quella dei rossetti aranciati. Infine, per la pelle scura le tonalità più indicate sono quelle forti, come il bordeaux e il prugna.

Sottotono pelle

Dopo aver accertato la tipologia di colore della pelle, occorre individuare anche il cosiddetto sottotono, che indica lo strato inferiore della pelle, fondamentale per la scelta del rossetto giusto.

sottotono pelle
È possibile capire il sottotono della pelle guardando come appaiono le vene. Nell'esempio in figura abbia rispettivamente, partendo da sinistra, sottotono neutro, caldo e freddo.

La distinzione si basa su tre differenti tipologie: sottotono freddo, sottotono caldo e sottotono neutro. Esiste un valido e rapido escamotage per identificare il sottotono della propria carnagione, osservando il colore delle vene. Se sono blu o viola, significa che si ha un sottotono freddo, se invece le vene sono verdi sarà caldo. Qualora si abbiano difficoltà a distinguere tra i due colori delle vene, si tratta di un sottotono neutro, in grado pertanto di adeguarsi sia a tonalità di rossetti fredde che calde. Il sottotono va sempre collegato alla tipologia di carnagione, come di seguito indicato per alcuni esempi di accoppiamenti perfetti nella scelta del rossetto:

Pelle chiara + sottotono freddo: rossetto brown intenso.

Pelle chiara + sottotono caldo: rossetto con sfumature tono sul tono rosa.

Pelle media + sottotono freddo: rossetto malva o bordeaux.

Pelle media + sottotono caldo: rossetto con nuance metalliche come rame e bronzo.

Pelle scura + sottotono freddo: rossetto color vinaccia.

Pelle scura + sottotono caldo: rossetto con tonalità bronze.

Forma labbra

labbra sottili o carnose
Le labbra possono essere carnose (foto in alto) o sottili (foto in basso) e necessitano di scelte differenti in termini di rossetti per essere esaltate al meglio.

La forma della labbra può incidere notevolmente sulla scelta di un buon rossetto. Generalmente la distinzione principale si fa tra labbra grandi e labbra piccole.

Nel primo caso, si consiglia l’applicazione di rossetti color carne e non lucidi o con glitter, in modo tale da non andare ad esaltare eccessivamente la bocca, già vistosa e con labbra carnose. In questo modo, con un rossetto più delicato, sarà possibile realizzare un ottimo make up, che permetta di far risaltare l’intero viso.

Al contrario, per labbra piccole, è opportuno scegliere un rossetto dal colore chiaro e lucido. E’ anche possibile optare per tinte vivaci e colori accesi, per dare maggior risalto alla bocca. Da evitare invece le tonalità scure, che avrebbero l’effetto di rendere ancora più sottili le labbra.

Inoltre è anche possibile provare delle soluzione combinate. Se ad esempio è il labbro superiore ad essere particolarmente vistoso, si può utilizzare una tonalità più chiara di rossetto per il labbro inferiore, ed una tonalità più scura del medesimo colore per il labbro superiore.

Colore capelli

colore capelli
I colore dei capelli può dare delle importanti indicazioni su quale colore e tipologia di rossetto possa esaltare meglio le proprie labbra.

Anche il colore dei capelli può avere un suo ruolo nella scelta del rossetto perfetto. Secondo alcune ricerche di make up, infatti, esistono dei precisi abbinamenti, che fanno risaltare al meglio il colore del rossetto, proprio in relazione alla tonalità della capigliatura.

Di seguito si riportano i consigli forniti spesso da parte degli esperti, considerando il colore dei capelli in accostamento al colore della pelle:

Capelli scuri + pelle chiara: rossetto dalle tonalità rosa brillante, ciliegia e prugna.

Capelli biondi + pelle chiara: rossetto dalle tonalità scarlatte, rosa polvere, rosa chiaro.

Capelli scuri + pelle media: rossetto dalle tonalità beige, rosa salmone, corallo e rosa polvere scuro.

Capelli biondi + pelle media: rossetto dalle tonalità terracotta, terra di Siena bruciata.

Capelli scuri + pelle scura: rossetto dalle tonalità beige dorato, ocra, terracotta e bronzo.

Capelli biondi + pelle scura: rossetto dalle tonalità caramello, rosa caldo, rosa salmone.

Tenuta

Una delle caratteristiche che spesso fa la differenza nella scelta di un rossetto è la tenuta del colore. In molte desiderano un rossetto che assicuri una resistenza di più ore, senza dover intervenire con continui ritocchi. Sicuramente la tenuta del colore anche dopo molto tempo, e magari dopo aver mangiato o bevuto, rappresenta un grande valore aggiunto.

Esistono comunque anche dei piccoli trucchi se si desidera scegliere un rossetto che non garantisca una tenuta impeccabile da solo. Basta infatti rivestire completamente le labbra con una matita prima di applicare il rossetto, facendo attenzione a sceglierne una dello stesso colore del rossetto. In questo modo, anche quando il rossetto sbiadisce, le labbra rimangono comunque colorate e ben curate.

Fascia Ultra Economica

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Fascia Ultra Economica1€8€
  1. 1 - Rimmel Kate Moss Lasting Finish Matte

    Galleria

    Pro

    • Ottima formulazione

      Formula arricchita con polvere di rubino, per stendere il rossetto in modo semplice e piacevole.

    • Bellissimi colori

      Colore vellutato, in diverse tonalità, capace di assicurare una durata impeccabile per tutto il giorno.

    • Facile da stendere

      Applicazione confortevole, grazie alla texture particolarmente morbida e liscia.

Fascia Economica

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Fascia Economica8€15€
  1. 1 - Maybelline New York Superstay Matte Ink

    Galleria

    Pro

    • Colore deciso

      Colore corposo e uniforme con una finitura matte che non secca le labbra.

    • Applicazione semplice

      Comodo pennellino per un’applicazione semplice e veloce, ma precisa al tempo stesso.

    • Colora subito

      Finish opaco dall’effetto inchiostro pigmentato, per un risultato coprente in una sola passata.

Fascia Medio/Economica

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Fascia Medio/Economica15€25€
  1. 1 - Clinique Pop Glaze

    Galleria

    Pro

    • Ottima qualità

      Qualità di primo livello, garantita dal marchio Clinique, con risultati di lunga tenuta.

    • Rossetto 2 in 1

      Funzionalità di Rossetto 2-In-1: idratante sulle labbra e dal colore luminoso.

    • Elegante

      Base levigante e nuance discreta, perfetta per un tocco di colore di grande classe.

Fascia Medio/Alta

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Fascia Medio/Alta35€45€
  1. 1 - Yves Saint Laurent Pur Couture

    Galleria

    Pro

    • Luminoso e duraturo

      Finitura Matte, per un effetto luminoso e di lunga durata, senza imperfezioni.

    • Ottima texture

      Texture cremosa ed idratante, ricca di emollienti, di facile ed immediata applicazione.

    • Qualità ed eleganza

      Oggetto di gran classe, con marchio Yves Saint Laurent, sinonimo di alta qualità ed eleganza.

Fascia Alta

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Fascia Alta45€60€
  1. 1 - Dior Addict Lipstick

    Galleria

    Pro

    • Luminosissimo

      Effetto Top Coat dall’incredibile luminosità e brillantezza, perfetto per ogni occasione.

    • Texture morbida

      Formula Hydra-Gel, con texture morbida e nutriente, grazie alla miscela dei tre oli Expert.

    • Applicazione comoda

      Applicazione fluida e scorrevole, con il massimo comfort ed una lunga durata, assicurata per ore.

Conclusioni

Scegliere il rossetto giusto è sempre difficile, però avere una vasta gamma adatta al proprio viso, da cambiare per abbinarli al look del giorno è sempre la soluzione vincente!

Ti sono piaciuti i rossetti consigliati? Ne consiglieresti degli altri? Dicci la tua opinione mettendo un commento all'articolo nel box qui sotto!

Discussione

Inizia una Discussione

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No