I Migliori Proiettori del 2018

Il proiettore trova il suo utilizzo sia in ambienti lavorativi che in ambito domestico. Viene utilizzato tantissimo da professori, scienziati, ricercatori e in generale in tutte le situazioni in cui si debbano fare delle presentazioni ad una platea di persone più o meno ampia. Ma trova il suo impiego anche nelle abitazioni per proiettare film simulando un vero e proprio cinema. Esistono tantissimi prodotti e per capire quale possa essere il miglior proiettore per una particolare esigenza è necessario conoscere bene questi apparecchi. Analizziamoli e cerchiamo di capire come scegliere ciò che fa per noi.

Miglior Proiettore: guida alla scelta

Vediamo le caratteristiche principali da valutare per scegliere il miglior proiettore per ogni esigenza.

  1. Compattezza. Uno dei principali requisiti per scegliere un proiettore è valutare le dimensioni che si hanno a disposizione per il posizionamento del supporto. In commercio vi sono differenti tipi di proiettori. Quelli più vecchi presentano tutti dimensioni elevate e basse performance. I modelli più recenti presentano invece caratteristiche più performanti in dimensioni contenute.
  2. Luminosità. Questo parametro è uno dei più importanti da valutare prima dell’acquisto di un proiettore, perché la sua misura è direttamente proporzionale alla resa dell’immagine sul monitor. L’intensità luminosa dei proiettori si misura in Ansi Lumen, che consiste nella misura del flusso luminoso nelle condizioni standard fissate dall’American National Standards Institute. Esistono proiettori che vanno da 500 ANSI lumen a oltre 2000 ANSI lumen. Non è possibile definire una quantità generalmente buona per un proiettore, in quanto il valore più adeguato alle proprie esigenze dipende da una serie di fattori. Ciò significa che una maggiore luminosità del proiettore non corrisponde necessariamente a una migliore qualità dell’immagine, ma può significare l’esatto contrario. Gli elementi da tenere in considerazione sono le dimensioni dello schermo destinato a riflettere l’immagine, le dimensioni della stanza, la luminosità ambientale naturale e molti altri.
  3. Risoluzione. La risoluzione di un proiettore indica la quantità di pixel che il macchinario è in grado di proiettare sullo schermo, nonché il rapporto tra quelli orizzontali e verticali. I pixel che vengono indicati sono fisicamente presenti nel chip. Per un proiettore che ha una determinata risoluzione ed emette i pixel in un particolare rapporto, è possibile modificare il numero delle righe e delle colonne. Il processo preveda però calcoli complessi e una rilocazione dei pixel, che inevitabilmente peggiora la qualità dell’immagine trasmessa. Al contrario della luminosità, la presenza maggiore di pixel in un proiettore permette una visione più dettagliata dell’immagine, con un conseguente incremento della qualità. Una risoluzione elevata, infatti, permette una buona visione dei video sia su schermi dalle dimensioni limitate che estese. Ciò non vale anche per proiettori a risoluzione bassa, i quali, se associati a schermi troppo grandi, restituiscono un’immagine sgranata e poco apprezzabile.
  4. Contrasto. Il contrasto è definibile come il rapporto tra massima e minima luminosità, espresse in lumen, che il proiettore è in grado di emettere. Ad un maggior contrasto corrisponde una maggiore resa in termini di colori, mentre poco contrasto corrisponde a una resa del nero più tendente verso il grigio.
  5. Rumorosità. Il funzionamento del proiettore comporta necessariamente la produzione di rumore, che può essere sgradito nel caso di proiezione di video o film che prevedano momenti di silenzio. Il rumore, così come i suoni in generale, viene misurato in decibel, che calcola il livello della pressione acustica di un suono rapportato a un suono di riferimento. I proiettori di qualità più scarsa presentano una rumorosità di diverse decine di decibel, mentre quelli più recenti e innovativi hanno una rumorosità compresa tra 20 e 30 decibel, paragonabili ad un leggero brusio. Anche questo flebile suono può essere fastidioso per coloro che assistono a una proiezione, ma il problema può essere minimizzato allontanando il proiettore dagli spettatori.

Queste sono i principali punti da tenere in considerazione nella scelta del miglior proiettore per te. Il prossimo passo sarà scegliere il prodotto giusto al miglior prezzo per essere davvero soddisfatti dell’acquisto.

Proiettore Portatile

Sul mercato sono presenti proiettori di tutti le dimensioni. Nella ricerca del miglior proiettore portatile ci si dovrà necessariamente orientare verso un prodotto il più possibile compatto. La trasportabilità infatti va di pari passo con dimensioni e peso ridotti. Inoltre, i modelli pensati proprio per essere usati in mobilità hanno una batteria che permette di utilizzarli senza collegarli ad altra fonte di energia. Non tutti godono però di questo optional che fa necessariamente aumentare il prezzo. In generale a parità di prestazioni anche la compattezza e la leggerezza si pagano. Se poi dobbiamo inserire una batteria anche contenere il peso diventa ovviamente più complesso. Nell'analizzare il mercato pertanto si troveranno diversi prodotti ognuno dei quali con delle peculiarità. Si trovano inoltre modelli trasportabili collocati in diverse fasce di prezzo. I prodotti che concorreranno come maggiormente degni di nota saranno quelli che presenteranno o una particolare leggerezza o compattezza, o una batteria particolarmente indicata per la mobilità, o un prezzo concorrenziale in relazione a questi elementi. Un prodotto che risulta essere un ottimo compromesso tra tutte queste esigenze è LG PH300.

  1. 1 CLASSIFICATO

    LG PH300

    CERCA SU LG PH300su Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Dotato di batteria interna, può essere usato in completa mobilità.
    • Le dimensioni sono estremamente compatte, così come il peso e di conseguenza l'ingombro totale.
    • Buone prestazioni, viste anche le dimensioni. Qualità dell'immagine buona anche se solo HD.
    Contro
    • L'autonomia della batteria è di circa due ore e mezza teoriche. In pratica sono anche meno, e questo può essere un limite a seconda delle esigenze.

Proiettore 4K

Il proiettore 4K è la tipologia di dispositivi più evoluta al momento in commercio in termini di risoluzione. Per sfruttare un proiettore di questo tipo dobbiamo ovviamente proiettare filmati in 4K, diversamente sarebbe totalmente inutile. Proiettare dei semplici filmati in Full HD non presenterà alcuna differenza tra un proiettore 4K o un semplice proiettore Full HD. Si tratta di dispositivi mediamente costosi se si cerca la qualità. Essendo sempre più affermato questo formato, ed essendo la tecnologia indirizzata a miglioramenti sempre maggiori, se devi acquistare ora un proiettore e hai un certo budget a disposizione ti consigliamo certamente questa categoria di prodotti. Il mercato è ricco, sia nelle proposte dei prodotti più blasonati che si quelli meno noti. Si tratta di analizzare ciò che abbiamo a disposizione per creare la classifica sul miglior proiettore 4K. Il prodotto che si posiziona al primo posto ed è certamente degno di nota è Sony VPL-VW320ES.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Sony VPL-VW320ES

    CERCA SU Sony VPL-VW320ESsu Amazon
    Dettagli
    Pro
    • La risoluzione nativa 4K lo rende un prodotto di fascia elevata . È tuttavia un proiettore 4K di fascia bassa, pur sufficiente e anzi quasi superfluo per qualsiasi utilizzo domestico.
    • La configurazione e la preparazione ottimale dell'immagine è molto facile e rapida grazie allo zoom e ai regolatori dello schermo motorizzati elettricamente.
    Contro
    • Il costo è decisamente elevato, fuori dalla portata di chiunque o quasi. È un prodotto di fascia professionale più che domestica.
    • Il livello dei neri non è impeccabile, non troviamo dei neri particolarmente profondi.

Proiettore Full HD Economico

I proiettori esistono di diverse fasce di prezzo. Da prodotti più evoluti ed accessoriati a prodotti più semplici, spesso di marchi meno noti. Con il progredire della tecnologia anche per questa categoria di prodotti si sono proposti sul mercato dei proiettori economici ma di qualità. La scelta in questa categoria deve essere particolarmente accurata. Accanto a prodotti di qualità si trovano infatti prodotti scadenti, che faranno risultare il proprio investimento un totale perdita di soldi. Per questo abbiamo deciso di creare una categoria apposita che premi i prodotti degni di candidarsi come miglior proiettore economico per chi ha un budget ridotto. Economico non è sinonimo di scadente e facendo una scelta accurata vi accorgerete di quanto questo sia vero. In mezzo a tanti prodotti proposti a prezzi irrisori, a fronte di qualità scarsa, spiccano diversi prodotti di buona qualità. Si potrà dover rinunciare a degli optional o alla massima risoluzione, ma sono dei prodotti che offrono delle buone prestazioni. Il prodotto che vogliamo presentarvi è il DBPower T20. Un prodotto che unisce al risparmio una qualità sufficiente per avere un buon proiettore senza eccessive pretese.

  1. 1 CLASSIFICATO

    DBPower T20

    CERCA SU DBPower T20su Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Il prodotto è proposto ad un prezzo davvero contenuto per ciò che offre.
    • Sono presenti diversi input e output. È possibile collegare il proiettore tramite HDMI a una sorgente video. Presenza di due prese input USB da cui riprodurre direttamente foto e video, di cui una alimentata. Uscita audio jack per collegare le cuffie.
    • Il proiettore è veloce e responsivo.
    • Presenta una cassa interna di qualità non eccelsa ma può essere utile se non si ha altra soluzione.
    • Risoluzione Full HD, 1920x1080 pixel.
    Contro
    • Non supporta tutti i formati audio e su alcuni file video non riproduce l'audio.
    • La qualità della cassa interna è scadente, ma è già nota non da poco che la abbia.

Proiettore LED

Da qualche anno le lampade LED hanno invaso il mercato e si evolvono costantemente migliorando la luminosità e nel contempo l’efficienza energetica. In questo processo di aggiornamento sono entrate anche le lampade dei proiettori che montano i LED come fonte luminosa. Il risparmio energetico è importante e la luminosità che si può ottenere è comparabile. Le lampade LED durano considerevolmente di più rispetto alle classiche, e non tendono a surriscaldare. Inoltre offrono dei colori migliori, più vivi e brillanti. I proiettori LED sono inoltre mediamente meno rumorosi. Se vuoi un proiettore di questo tipo, dotato di lampada led, questa è la sezione dedicata alla scelta del miglior proiettore LED. Al primo posto troviamo LG PF1000UT. Un prodotto eccellente che permetterà un risparmio e una qualità superiore a qualsiasi proiettore classico.

  1. 1 CLASSIFICATO

    LG PF1000UT

    CERCA SU LG PF1000UTsu Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Le dimensioni sono decisamente ridotte, grazie all'utilizzo della lampada LED. Molto comodo da trasportare.
    • La lampada è LED, e ciò comporta una elevatissima luminosità con un consumo molto minore di corrente rispetto a prodotti di luminosità equivalente.
    • Risoluzione 1920x1080 nativa, e ottica a focale corta. Grandi risultati se impostato correttamente e se utilizzato con file di qualità.
    Contro
    • Il costo è davvero importante, doppio rispetto a molti proiettori con le stesse caratteristiche come risoluzione e luminosità. Da valutare bene se le sue caratteristiche possano essere abbastanza per affrontare la differenza di prezzo.

Proiettore Android

Sul mercato sono presenti diversi proiettori basati su sistema operativo Android. Si tratta di dispositivi proposti in diverse fasce di prezzo, orientati per diversi utilizzi e categorie di utenze. Si passa quindi da prodotti più semplici ed economici, che permettono poche funzionalità, a veri gioielli della tecnologia. Ci sono quindi proiettori con il solo scopo di proiettare immagini, e proiettori che arrivano a far sì che il piano in cui viene proiettato lo schermo risulti utilizzabile come un vero schermo touch. Se si proietta quindi il fascio su una scrivania si può poi interagire con le immagini utilizzando la scrivania stessa come uno schermo touch. In questi prodotti avremo un vero e proprio sistema operativo Android con la possibilità di utilizzare le app del Play Store, la navigazione e mille altre funzionalità che ben conosciamo da smartphone e tablet. Le possibilità con questi prodotti così evoluti sono tantissime ed ovviamente tutto questo ha il suo prezzo. Si tratta di prodotti piuttosto dispendiosi che devono essere pensati per un utilizzo che sia sensato e permetta di sfruttare tutta la tecnologia che c'è dietro. Basati su sistema operativo Android si trovano poi prodotti funzionali, dotati di tanti optional, ma che funzionano da semplici proiettori ed hanno perciò prezzi più abbordabili per tutti. Tra i tanti prodotti che sono presenti in commercio abbiamo stilato una classifica. Il prodotto che si posiziona al primo posto come miglior proiettore Android è l'APEMAN Mini 3D. Un prodotto davvero interessante che potrà soddisfare una grossa fetta dell'utenza.

  1. 1 CLASSIFICATO

    APEMAN Mini 3D

    CERCA SU APEMAN Mini 3Dsu Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Il sistema Android integrato lo rende molto comodo da utilizzare al volo, senza bisogno di collegarci fonti secondarie come smartphone e PC.
    • Perfetto da trasportare, perché leggero e poco ingombrante. Un piccolo cinema che entra in una borsa.
    Contro
    • La versione di Android a bordo è vecchia e ormai obsoleta, anche se rimane funzionante al 100%. Per il costo del prodotto, la casa potrebbe e dovrebbe aggiornare il software del proiettore.
  2. 2 CLASSIFICATO

    iCodis CB400

    CERCA SU iCodis CB400su Amazon
    Dettagli
    Pro
    • La compattezza e la portabilità lo rendono un prodotto molto facile da usare in contesti variegati e non solo in casa.
    • È una macchina che non ha bisogno di un PC per essere sfruttata al meglio, dato che è dotata al suo interno di un hardware che monta Android. Un mini PC con proiettore integrato.
    Contro
    • Ovviamente le capacità del dispositivo Android non sono di prima classe. Sono sufficienti per le funzioni di base, senza voler esagerare.
    • La batteria, per la riproduzione senza corrente elettrica, assicura un'autonomia che si aggira intorno all'ora o poco più. Utile per emergenze, al massimo.

Proiettore Full HD Qualità/Prezzo

I proiettori Full HD si differenziano per diverse caratteristiche. Nel scegliere il miglior proiettore Full HD per qualità/prezzo cercheremo prodotti di qualsiasi fascia che si distinguano per un prezzo conveniente. Accanto a prodotti entry level potranno apparire proiettori top di gamma, tutti con l'unica condizione di essere proposti a un prezzo vantaggioso per ciò che offrono. La presenza quindi in questa classifica di prodotti in graduatoria così diversi tra loro, accomunati spesso solo dalla risoluzione Full HD, non deve creare confusione. Questa è la classifica per i prodotti convenienti, che si distinguono nel rapporto qualità/prezzo. Il prodotto di maggior interesse che abbiamo voluto premiare è Optoma HD142X.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Optoma HD142X

    CERCA SU Optoma HD142Xsu Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Risoluzione nativa Full HD, quindi nessuna perdita di qualità in riproduzione fino a tale risoluzione.
    • Ottima luminosità, qualità dell'immagine più che soddisfacente che non ha molto da invidiare a concorrenti più costosi.
    Contro
    • A parte gli ingressi HDMI, il lettore non ha altri ingressi video. Quindi non possiede alcun HUB usb per riprodurre file senza un computer o smartphone collegato.

Discussione

Inizia una Discussione