I Migliori Mouse del 2018

Mouse Wireless

Un buon mouse, wireless o cablato che sia, deve prima di tutto assicurare un tracciamento perfetto. Per i mouse wireless moderni il tracciamento è generalmente buono, anche se per lavori di precisione è necessario cercare prodotti di fascia alta, che rispettano standard più elevati. Il tracciamento non è però l’unico elemento da valutare per selezionare il miglior mouse wireless per le proprie esigenze. È infatti fondamentale valutare la batteria di cui è dotato, sia per tipologia che per durata della carica. I prodotti più comodi sono ovviamente quelli che garantiscono lunga autonomia. Troviamo modelli che offrono diverse settimane se non mesi, soprattutto in funzione dell’utilizzo che ne si fa. Ci sono inoltre dei mouse che offrono la doppia possibilità di utilizzo: cablato o wireless. In questo caso la durata della batteria, seppur importante, non diventa più un limite insuperabile, in quanto il mouse può essere utilizzato anche durante la ricarica senza dover interrompere la sessione di lavoro. Il primo classificato della nostra classifica al momento è il Logitech MX Master 2S.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Logitech MX Master 2S

    CERCA SU Logitech MX Master 2Ssu Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Il sensore è preciso ed affidabile. Questo mouse può essere usato per qualunque scopo, anche per lavorare nella grafica professionale. Inoltre è utilizzabile su qualsiasi superficie.
    • Logitech ha introdotto la funzionalità Flow. Questa ci permette di copiare del testo su un PC ed incollarlo su un secondo PC, quando il mouse è connesso ad entrambi. Ottimo per la produttività e per chi lavora su più macchine allo stesso tempo.
    • La batteria è a lunga durata e ricaricabile. Niente più pile scariche.
    Contro
    • Questo mouse esiste al momento solo in versione destrorsa, e quindi non può essere utilizzato da chi utilizza il mouse con la sinistra.

Mouse Ergonomico

Un mouse ergonomico deve trasformarsi in un prolungamento effettivo del nostro avambraccio e della nostra mano. Si dovrà sposare perfettamente con le caratteristiche anatomiche del nostro corpo, permettendo di non sollecitare eccessivamente tendini e legamenti. Otterremo così una postura perfetta per tutto l'arto superiore. Questo è l'unico modo per non avere fastidi immediati e nel tempo. Che tu usi il mouse per giocare o per lavorare è importante che trovi il mouse giusto per te. Le esigenze sono diverse tra persone differenti quindi trovare il prodotto perfetto per tutti è impossibile. Ci sono però dei prodotti che rispetto ad altri soddisfano una quantità maggiore di persone. Ci sono quindi maggiori probabilità che sia anche il modello per te. È stato scelto come miglior mouse ergonomico il Logitech MX Ergo, che abbina tutti gli ingredienti perfetti per vincere in questa categoria.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Logitech MX Ergo

    CERCA SU Logitech MX Ergosu Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Si tratta di un prodotto di fascia alta. La massima espressione della tecnica per il brand Logitech, che ha rinnovato il predecessore M570, con una qualità dei materiali ed un feeling nettamente superiori al passato.
    • La batteria integrata ricaricabile assicura mesi di utilizzo, quindi nessun problema di autonomia.
    Contro
    • La trackball può comunque non essere comoda per tutti quelli che non sono abituati, o per chi usa il mouse per lavori di precisione.
  2. 2 CLASSIFICATO

    Anker Mouse AK-98ANWVM-UBA

    CERCA SU Anker Mouse AK-98ANWVM-UBAsu Amazon
    Recensione
  3. 3 CLASSIFICATO

    Razer DeathAdder Chroma

    CERCA SU Razer DeathAdder Chromasu Amazon
    Recensione

Mouse per Lavorare

Un buon mouse per lavorare deve essere innanzitutto comodo e permettere all'utente di resistere a lunghe sessioni di movimenti ripetitivi. Sarà perciò importante l'ergonomia, anche se questa da sola non basta. Un'altra componente che fa davvero la differenza è la quantità di tasti disponibili e di scorciatoie personalizzabili. Fare operazioni frequenti direttamente da mouse, a volte non ha prezzo. Un esempio è la possibilità di impostare due tasti per i comandi avanti e indietro del browser. Un altro per fare il refresh della pagina. Altri due per spostarsi tra una scheda e l'altra del browser o tra un programma e l'altro nel pc. Tre tasti per fare copia / incolla / taglia. Qualunque sia la tua esigenza se cerchi un mouse per lavorare queste sono le priorità. Possono essere molto adatti a questo scopo anche dei prodotti che non sono pensati per lavorare, ma per giocare. Se hai bisogno di molti tasti e molta precisione questa categoria di prodotti può fare al caso tuo. Tra i tanti mouse sul mercato un prodotto davvero indicato per il lavoro è Il Logitech G502 Proteus Spectrum. Si aggiudica il primo posto come miglior mouse per lavorare perché è un prodotto comodo, ergonomico e completo.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Logitech G502 Proteus Spectrum

    CERCA SU Logitech G502 Proteus Spectrumsu Amazon
    Recensione

Mouse Verticale

I mouse verticali sono studiati per minimizzare l'impatto della rotazione dell'avambraccio sulla scrivania. A lungo termine questo movimento può infatti causare problemi muscolo-tendinei o posturali. I mouse verticali, che non erano particolarmente diffusi fino a qualche anno fa, sembrano aver conosciuto un boom in quest'ultimo periodo. Sebbene non siano adatti a tutti, per alcuni si rivelano dei prodotti quasi miracolosi, in grado di risolvere problemi di tendinite e tunnel carpale in pochissimo tempo. Il vincitore attuale della nostra classifica sul miglior mouse verticale è l'Anker AK-98ANWVM-UBA.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Anker Mouse AK-98ANWVM-UBA

    CERCA SU Anker Mouse AK-98ANWVM-UBAsu Amazon
    Recensione

Mouse per Programmare

Se siete alla ricerca di un buon mouse per programmare, dovrete di sicuro puntare su quello che vi permetterà di velocizzare le operazioni più frequenti. Questo è possibile grazie ai mouse che offrono scorciatoie e tasti personalizzabili. Inoltre non sottovalutate la possibilità di configurare le combo. Grazie a queste ultime potrete automatizzare con dei singoli click anche delle operazioni piuttosto laboriose, che spesso richiedono l'utilizzo della tastiera. Re-indentare, jumpare all'ultima modifica, aprire e chiudere le parentesi in automatico, sono solo alcune delle infinite possibilità che mouse di questo tipo offrono. Attualmente vi consigliamo come migliore mouse per programmare il Il Logitech G502 Proteus Spectrum. Un prodotto davvero completo che non delude.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Logitech G502 Proteus Spectrum

    CERCA SU Logitech G502 Proteus Spectrumsu Amazon
    Recensione
  2. 2 CLASSIFICATO

    Razer Naga Hex V2 MOBA

    CERCA SU Razer Naga Hex V2 MOBAsu Amazon
    Recensione

Discussione

Inizia una Discussione