I Migliori Misuratori di Pressione del 2018

MeasuPro BPM-50W
Pic Misuratore di Pressione con Stetoscopio
Omron M7 Intelli IT
Gima ERKA Perfect-Aneroid

I disturbi legati alla pressione arteriosa si distinguono in due tipologie: ipertensione arteriosa e ipotensione arteriosa. Ogni persona ha valore pressori diversi legati a fattori genetici, età e stile di vita. Un consumo eccessivo di sale o di cibi che ne contengono in quantità elevata, ad esempio, può favorire l'innalzamento della pressione. Può essere necessario in alcuni casi ricorrere a farmaci che aiutino a regolarizzare tali parametri, anche se, cambiando le abitudini si possono ottenere ottimi risultati. Per monitorare la tua pressione giornalmente, ti consiglio di acquistare un misuratore di pressione, da utilizzare comodamente a casa. Forse non sai che lo sfigmomanometro, chiamato comunemente misuratore di pressione, è stato inventato nel corso del 1800, sfruttando come unità di misura il millimetro di mercurio (mmHG). Esemplari che sfruttano questa antica tecnica sono presenti ancora sul mercato. Quelli elettronici sono però più facili da utilizzare. Ti mostrerò alcuni modelli per aiutarti in questa scelta del miglior misuratore di pressione per te. Partirò dai modelli più economici per arrivare a quelli più costosi e completi.

Se prima di effettuare il tuo acquisto vuoi capire quali sono le principali caratteristiche da valutare, abbiamo preparato per te una guida alla scelta.

Miglior Misuratore di Pressione: Guida alla Scelta

Per scegliere il miglior misuratore di pressione per te dovrai analizzare alcune caratteristiche che distinguono i vari apparecchi.

Metodo di misurazione

I misuratori di pressione "manuali" prevedono l'utilizzo di una pompetta collegata ad un manicotto in cui avvolgere il braccio, all'altezza del cuore. Questo manicotto è collegato ad un apparecchio dotato di una colonnina di mercurio, che sale quando si aziona la pompetta e scende quando si rilascia l'aria, allentandone la valvola. Per una misurazione precisa è previsto l'utilizzo dello stetoscopio da applicare nella piega interna del gomito, in cui c'è maggiore afflusso di sangue. La misurazione avviene attraverso l'auscultazione brachiale. Quelli più recenti provvedono invece alla misurazione automaticamente. In genere sono formati da un display piuttosto grande, da un bracciale da polso o da un manicotto da avambraccio. A differenza degli apparecchi manuali, questi rilevano la pressione attraverso variazioni oscillometriche.

Da polso o da braccio

Alla praticità di quelli da polso, si affianca la precisione di quelli da braccio, consigliabili per chi soffre di questa patologia in maniera importante. I misuratori da polso sono molto comodi ma mediamente meno precisi di quelli da braccio. Ti consigliamo di orientarti su questa tipologia solo se non hai particolari patologie e non hai bisogno di una precisione assoluta. Sono inoltre indicati per la misurazione domestica di chi ha difficoltà di movimento. Un esempio sono le persone anziane che hanno difficoltà a scoprire il braccio agevolmente, soprattutto in inverno e se sono sole senza nessuno che le aiuti. In caso di malessere o quotidianamente possono utilizzare senza problemi un misuratore da polso che è comunque in grado di rilevare sbalzi importanti. Per il monitoraggio preciso è invece opportuna una misurazione a braccio almeno una volta alla settimana o una volta al mese in caso non si abbiano patologie. I prodotti da polso sono poi ovviamente estremamente compatti e questo li rende perfettamente adatti per essere portati in viaggio. I difetti nella misurazione possono ovviamente essere minimizzati da una scelta più accurata, cercando tra i migliori misuratori di pressione da polso tra i tanti presenti sul mercato.

Semplicità di impiego

Come potrai intuire, i misuratori a mercurio non sono molto pratici. Richiedono un orecchio ed una conoscenza di cui, chi non è del mestiere, difficilmente è provvisto. Al contrario, quelli elettronici sono molto pratici da utilizzare, e come tali, ideali per misurazioni giornaliere.

Il misuratore di pressione manuale è quello utilizzato da tutti i medici e gli infermieri. Viene utilizzato però anche da diverse persone in ambiente domestico. Viene considerata la tipologia più affidabile in quanto non è soggetta a malfunzionamenti ma solo alla capacità dell’operatore. Misurare la pressione manualmente è un processo in realtà molto semplice, ma va fatta con il giusto strumento. Con un misuratore manuale avrai un prodotto affidabile, che non ha bisogno di batterie e che è sempre pronto all'uso. Anche se non è particolarmente agevole può essere utilizzato anche per misurare la propria pressione. Sono comunque prodotti maggiormente diffusi per chi deve misurare la pressione a un'altra persona.

Prezzo

Esistono apparecchi, anche molto precisi, per ogni fascia di prezzo. Quindi qualsiasi sia il budget a tua disposizione troverai il miglior misuratore di pressione per te. Se soffri di patologie particolari ti consiglio comunque di orientarti su un prodotto almeno di fascia media, evitando la fascia economica.

I Migliori Prodotti

Passiamo ora all'analisi del mercato, analizzando i prodotti più interessanti e raggruppandoli per fasce di prezzo.

Fascia Economica

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Fascia Economica10€30€

Se vuoi spendere poco è molto importante che valuti il prodotto giusto da comprare. Per un prodotto che deve fare una misurazione è fondamentale che quella misurazione la faccia bene. Si può rinunciare agli optional, ma non alla qualità come misuratore. Anche se vuoi risparmiare le possibilità sono due: misuratore manuale o misuratore elettronico. Nel caso di un misuratore manuale si riescono a trovare prodotti a prezzo davvero ridotto. Per avere qualità bisogna però scegliere un prodotto ben realizzato. Non è certo da utilizzare in caso di particolari patologie, essendo un prodotto senza pretese, se molto economico. I misuratori di pressione elettronici sono l'altra opzione. I misuratori elettronici sono dispositivi relativamente semplici, quindi il prezzo ridotto non è necessariamente sinonimo di scarsa qualità. Sono comunque prodotti consigliati a chi vuole avere un misuratore in casa senza però avere particolari patologie. La garanzia di corretta misurazione e di durata nel tempo offerta dai prodotti con budget superiore è difficile da trovare in questa fascia. Se non hai importanti problemi di pressione, ma vuoi comunque avere un dispositivo domestico per la misurazione della pressione questa è la categoria che fa per te. 

  1. 1 - MeasuPro BPM-50W

    MeasuPro BPM-50W

    Galleria

    Pro

    • Comodo

      La misurazione nel polso è sicuramente la modalità più comoda e rapida. Non c'è necessità di scoprire il braccio, che può risultare scomodo, soprattutto in inverno.

    • Materiali

      I materiali sono molto buoni e il display ben leggibile e chiaro.

    Contro

    • Non professionale

      Come tutti i misuratori da polso non ha un'accuratezza da primato. Bisogna fare più attenzione possibile nel posizionarlo correttamente e nel rimanere fermi durante la misurazione per diminuire lo scarto d'errore.

    • Custodia

      Nella scatola si trova una piccola sacca di tessuto, ma pur essendo comoda per il trasporto non protegge il misuratore dagli urti.

Fascia Medio/Economica

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Fascia Medio/Economica30€50€
  1. 1 - Pic Misuratore di Pressione con Stetoscopio

    Pic Misuratore di Pressione con Stetoscopio

    Galleria

    Pro

    • Qualità/Prezzo

      Il funzionamento e l'accuratezza sono eccellenti per il costo.

    • Fonendoscopio

      Incluso nel prezzo anche un discreto fonendoscopio, senza il quale non si poteva effettuare una corretta misurazione

    Contro

    • Materiali

      Il basso costo in qualcosa doveva pure sfociare, e in questo caso lo fa nei materiali. Poco pregiati, tendono a rovinarsi facilmente.

    • Custodia

      La custodia fornita è troppo giusta, tanto che poi è difficile riporci dentro lo strumento.

Fascia Media

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Fascia Media50€100€
  1. 1 - Omron M7 Intelli IT

    Omron M7 Intelli IT

    Galleria

    Pro

    • Accurato

      L'accuratezza delle misurazioni è ottima, al pari di un prodotto professionale analogico.

    • Alimentazione

      La doppia alimentazione, batteria e cavo, rendono questo misuratore Omron utilizzabile sia in pianta stabile sia in movimento.

    Contro

    • App

      L'applicazione per lo smartphone non è ben realizzata, rendendo difficoltosa anche la visualizzazione dei dati.

    • Cavo non compreso

      Purtroppo il cavo, non è compreso. Se l'utilizzo è sporadico, si può evitare l'acquisto. Per il prezzo però, poteva essere incluso.

  2. 2 - Beurer BM 35

    Beurer BM 35

    Galleria

    Pro

    • Affidabile

      Buon prodotto, molto buono nella lettura e nella semplicità d'uso.

    • Economico

      Un prezzo davvero ridotto per portarsi a casa un accurato misuratore di pressione.

    Contro

    • No corrente

      Non è prevista alimentazione a corrente, quindi se lo usate regolarmente forse conviene orientarsi verso altri prodotti.

    • Materiali

      Materiali non di eccellente qualità, ma visto il prezzo è un compromesso più che sopportabile.

Fascia Alta

Fascia di prezzoPrezzo MinPrezzo Max
Fascia Alta100€200€
  1. 1 - Gima ERKA Perfect-Aneroid

    Gima ERKA Perfect-Aneroid

    Galleria

    Pro

    • Professionale

      La cura dei materiali e la qualità del manometro lo rendono un prodotto perfetto, di caratura professionale.

    • Leggibilità

      Il manometro da 48 o 56 mm a seconda del modello rendono perfettamente leggibile il valore, per una misurazione perfetta.

    • Costo

      Per la qualità generale, il costo proposto appare adeguato.

    Contro

    • Colore

      Forse la colorazione del prodotto può non essere gradita a tutti, che potrebbero optare per prodotti con un colore più neutro.

Discussione

  1. giampietro monteverde
    1 anno fa

    Possiedo un misuratore pressione O MONDO M6 comfort IT. Quindi penso di andare tranquillo. Articolo molto chiaro ed interessante.

    RispondiElimina
  2. Vincenzo
    3 anni fa

    Posseggo un Omron M6 Confort e ne ero molto soddisfatto, ma sono portatore di pace maker per il riscontro di una aritmia da blocco AV di II° grado. Dopo l’impianto del pace maker il ritmo cardiaco è perfettamente regolare, ma oggi mi è stato detto che l’uso dell’Omron può essere pericoloso per un portatore di pacemaker. Devo smettere di usarlo e tornare al Riva Rocci?

    RispondiElimina
  3. Marinella
    3 anni fa

    Ciao, grazie per l’articolo, è stato molto utile! Mi sono lasciata convincere ed ho acquistato il misuratore Omron M6; avevo un budget limitato ma necessitavo comunque di un apparecchio professionale. Molto intuitivo da usare ma anche molto preciso! Lo consiglio sinceramente!!

    RispondiElimina

Partecipa alla Discussione

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No