Le Migliori Macchine per Sottovuoto del 2019

Una macchina sottovuoto è un prodotto ideale per una conservazione dei cibi a livello professionale, come in una grande cucina. Nonostante siano dei prodotti per uso casalingo le loro funzionalità sono al pari di macchinari professionali industriali, solo con caratteristiche e misure differenti.

macchina per sottovuoto

Macchina per Sottovuoto: come sceglierla

Scegliere una macchina per sottovuoto è un investimento molto importante sia per una famiglia numerosa che per una persona singola. La possibilità di avere un macchinario da sempre utilizzato industrialmente, direttamente a casa propria significa poter conservare i cibi in maniera impeccabile e professionale.

Naturalmente ci sono moltissimi modelli con ognuno una caratteristica differente a seconda delle necessità personali, come budget, spazio e quantità di cibo da mettere sottovuoto.

Dimensioni

Le dimensioni di una macchina sottovuoto per uso domestico sono state concepite al fine che fossero ottimali per una zona come la cucina di una casa comune. Di norma hanno una larghezza che non supera i 40 cm e sono compatte. Non solo: la loro linea di design è ben studiata al fine che possa essere esposta, in caso di poco spazio all'interno dei pensili.

Essendo prodotti domestici lunghezza e larghezza non superano mai certi limiti standard e sono adatti ad ogni tipologia di cucina. Il consiglio, prima dell'acquisto, è quello di misurare lo spazio che si vuole dedicare al macchinario al fine di scegliere quello più adatto.

La dimensione della macchina sottovuoto che viene scelta per l'acquisto non comporta variazioni in merito alla funzionalità, questa caratteristica è legata solamente allo spazio che si ha in casa e al proprio gusto estetico.

macchina sottovuoto sottile

Potenza

La potenza di una macchina sottovuoto è il valore espresso in Watt. Il prodotto gestisce quest'ultima considerando la somma di energia elettrica che dovrà essere utilizzata per creare il sottovuoto (pompa interna) in aggiunta a quella per riscaldare la parte relativa al sigillo (per chiudere il sacchetto a seguito del sottovuoto).

Il fattore potenza è fondamentale per due motivi specifici: il primo è relativo ad ottenere saldatura ed eliminazione d'aria professionali e il secondo è garantire un lavoro continuativo, sia che si tratti della gestione di grandi famiglie o di persona singola.

Per acquistare una macchina sottovuoto domestica che possa dare questa tipologia di risultati bisogna controllare sempre la potenza, ma valutare bene anche aspirazione dell'aria e saldatura. Più il macchinario è in grado di creare il sottovuoto e chiudere il sacchetto in maniera precisa, più l'alimento sarà al sicuro e conservato a lungo.

Funzioni

Le funzioni di una macchina per sottovuoto variano a seconda del modello scelto e delle necessità personali. In alcuni prodotti è possibile effettuare una saldatura manuale che dà modo di sigillare il sacchetto senza aspirazione, ideale se si vuole chiudere un prodotto o alimento senza che venga fatto tutto il processo di eliminazione dell'aria.

Alcuni macchinari, invece, hanno la funzione di regolazione manuale dei tempi di saldatura senza che vengano impostati in automatico. Ci sono inoltre delle macchine per sottovuoto che consentono di impostare il ciclo di lavorazione a seconda degli alimenti, ovvero secchi – fragili – umidi. Per i cibi secchi il lavoro è automatico e pre impostato, per i fragili la lavorazione è stata pensata in maniera delicata al fine di non incorrere in rotture/crepe e infine umidi che lasciano uscire dei liquidi e hanno bisogno di una saldatura molto più forte.

macchina sottovuoto per alimenti

Dati Tecnici

Come per ogni prodotto anche per le macchine sottovuoto domestiche sono fondamentali i dati tecnici, che non riguardano solo la potenza e le caratteristiche base, ma anche materiali e struttura.

Il rivestimento del macchinario dovrebbe sempre essere in acciaio Inox, materiale solido igienico e di facile pulizia. Nel caso in cui venga utilizzata la plastica è fondamentale che questa sia ben assemblata, di ottima qualità e solida. Verificare inoltre che sia stato realizzato in linea con le norme vigenti sulla sicurezza e che il cavo di alimentazione sia abbastanza lungo da agevolare ogni tipologia di movimento e lavoro.

Le migliori macchine per sottovuoto hanno in dotazione due pompe di aspirazione che distribuiscono il carico del lavoro, aumentando non solo la resistenza del prodotto ma anche una durata positiva nel tempo.

Accessori

Gli accessori in dotazione variano a seconda del modello scelto. In linea di massima un kit di sacchetti viene sempre fornito al momento dell'acquisto, per poter procedere immediatamente con il suo utilizzo.

Il consiglio è quello di acquistare comunque un kit secondario di sacchetti per avere una scorta a disposizione, di diverse misure come piccolo – medio e grande.

In altri casi, più specifici, i macchinari sono accompagnati da rotoli per la creazione di sacchetti con misura personalizzata, un taglierino, un contenitore per riporre gli accessori, tappi per l'eventuale creazione di vuoto all'interno delle bottiglie e valvole per la creazione di vuoto all'interno dei barattoli.

È quindi importante valutare gli accessori che potrebbero fare al caso nostro prima di effettuare l'acquisto, valutando anche il budget ed eventuali spese successive necessarie.

Discussione

Inizia una Discussione

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No