I migliori Frullatori del 2018

Miglior Frullatore: Guida Alla Scelta

Potenza

Una delle caratteristiche principali a cui si fa attenzione nell’acquisto di un frullatore è sicuramente la potenza. Difficile districarsi tra tutte le grandi offerte, quando si va a scoprire quali modelli e opzioni ci sono a disposizione. Serve specificare alcuni dettagli.

Il valore della potenza, innanzitutto, è espresso in Watt. Parlare di potenza maggiore o minore non significa riferirsi a migliori o peggiori prestazioni, ma determinare quanto il frullatore va a consumare a livello energetico.

Per capire se l’elettrodomestico da cucina usa bene la potenza a sua disposizione, serve tenere in considerazione altri fattori. È però un valore che solitamente ci dà un’indicazione di massima sulle tipologie di utilizzi per cui è stato studiato e progettato il frullatore.

Capiamo insieme su quali valori andare a considerare, per orientarsi in linea di massima alla scelta più adatta alle esigenze specifiche.

Dimensioni dei Frullatori

Uno degli aspetti da tenere in considerazione nella scelta di un frullatore è costituito dalle dimensioni dell’elettrodomestico.

Per scegliere al meglio, occorre innanzitutto differenziare due componenti, nella fattispecie le dimensioni della caraffa e le dimensioni riferite alla base del frullatore, che si andranno poi a combinare.

Sommando il volume della caraffa con la superficie che occupa la base, si può avere un’idea di quanto spazio andremo a impegnare nella cucina o nell’area in cui intendiamo utilizzare il frullatore. Questo fattore influirà necessariamente nella scelta del modello. Qualora si abbia a disposizione poco spazio, è importante considerare dimensioni compatte.

Le misure della caraffa sono essenziali e dipendono dall’utilizzo finale. Insieme alle dimensioni, varia la capienza, quindi potremo ottenere o mixare più o meno prodotto frullato. Esistono caraffe appositamente pensate per specifiche tipologie di preparati, ad esempio frullati o frappé, che sono sufficienti per una o due persone.

I modelli orientati alla preparazione di determinati prodotti hanno recipienti che si possono richiudere, per riporli in frigo o portarli addirittura in una borsa. Abbiamo poi caraffe indicate per una maggiore capienza, adatte a preparati in quantità nettamente superiori. Si potrà scegliere tra dimensioni da tre dosi fino anche a quelle da dieci, dodici porzioni.

Regolazioni e Funzioni

Come capire se un frullatore ha le prestazioni più adatte alle nostre necessità, o se è meglio rivolgersi ad altre marche e modelli?

Si possono distinguere diverse regolazioni e funzioni, combinate in maniera diversa a seconda dei modelli. I frullatori più semplici e di gamma economica hanno poche funzionalità. In particolare, potrebbero avere una, due velocità al massimo, al contrario di frullatori più evoluti, che invece hanno di norma molte più regolazioni.

La velocità è una componente fondamentale. Si riferisce alla rapidità di rotazione delle lame, utile da regolare a seconda delle tipologie di prodotti da frullare e del livello di taglio che si vuole ottenere.

Alcuni modelli di questa categoria hanno inoltre il cosiddetto tasto “Pulse”, dedicato a dare dei piccoli colpi di tritatura, senza andare a spostare la manopola della velocità.

Tra i prodotti in commercio, esistono anche veri e propri robot da cucina, che vanno ad offrire tante diverse funzioni aggiuntive, che si sommano alle varianti della tritatura tipiche del frullatore.

Materiali e Manutenzione del Frullatore

Gli elementi che costituiscono i frullatori possono essere vari e fatti in diversi materiali.

Ogni pezzo viene realizzato separatamente, andando poi a costruire la macchina finita. I materiali di realizzazione dei componenti sono importanti, per vari motivi, legati alla resistenza, alle dimensioni, al peso dell’elettrodomestico e alla sua pulizia, quindi alla manutenzione.

Le componenti principali sono, ovviamente, la caraffa e la base. La caraffa è fatta tendenzialmente o in plastica, o in vetro. Di certo, la plastica è più leggera e meno delicata, ma rischia di trattenere gli odori e non rendere bene con determinati prodotti. Il vetro è più delicato rispetto alla plastica, oltre che più pesante, ma in compenso non trattiene gli odori. In ambedue i casi, è importante andare a verificare la lavabilità in lavastoviglie, soprattutto per quanto riguarda la plastica, che può non essere adatta ad alte temperature.

La base del frullatore viene costruita invece in plastica o in metallo. I modelli di gamma professionale sono realizzati tendenzialmente in metallo, perché è un materiale più stabile, decisamente più resistente, ma anche più pesante nel complesso. La plastica viene adoperata per i modelli semplici, più leggeri rispetto a quelli in metallo, ma meno resistenti e meno stabili in confronto ai modelli professionali.

Frullatore Professionale

Quando si cerca un elettrodomestico di gamma professionale, ci si orienta a modelli che sono il top di gamma nel mercato. Un frullatore professionale non è da meno: in un prodotto appartenente a questa categoria, è opportuno andare a cercare determinate caratteristiche.

In particolare, la soluzione perfetta sarebbe un frullatore con motore AC, con una potenza maggiore a 1000 Watt. Sarebbe auspicabile anche una solida base in metallo su cui l’elettrodomestico possa poggiare in maniera stabile, una caraffa in vetro lavabile, adatta alla lavastoviglie e ad ampia capienza. Infine le funzionalità, con almeno 5 velocità per le lame.

Non è però sempre possibile combinare tutti questi elementi, quindi potrebbe essere necessario fare delle scelte, basate sulle proprie necessità, il proprio budget e ciò che offre il mercato. Il compromesso tra prestazioni, optional e prezzo deve essere quello giusto, considerato anche che i prodotti professionali appartengono alla fascia di budget medio-alta.

I frullatori professionali sono infatti tra i più costosi in commercio, perché sono adatti agli usi più intensi, e quindi durano più a lungo nel tempo, con risultati veloci e precisi per ogni esigenza.

Scopriamo subito un prodotto che potrebbe certamente essere considerato il miglior frullatore professionale sul mercato attuale, il Philips Innergizer HR3868/00.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Philips Innergizer HR3868/00

    CERCA SU Philips Innergizer HR3868/00su Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Il motore da 2000 Watt offre prestazione professionali permettendo alle lame di raggiungere una velocità di 45000 giri per minuto.
    • Il Philips Innergizer HR3868/00 è più che un semplice frullatore, permette di ottenere preparati perfetti, tra cui frullati, smoothie, vellutate calde o tiepide, impasti e tante altre cose.
    • La base racchiude il motore ed è in solido metallo. La caraffa è da 2 litri in plastica dura.
    • È dotato di un apparato esterno per ridurre il rumore, un optional particolarmente utile per un apparecchio così potente.

Frullatore per Smoothie

Uno dei preparati più in voga e apprezzati degli ultimi anni è probabilmente lo Smoothie, una bevanda realizzata a partire da frutta fresca o verdura, frullata insieme al ghiaccio e, a volte, latte o yogurt.

Esistono frullatori specialmente dedicati a questo prodotti, che non sempre vengono fatti con l’aggiunta di latte e yogurt, e anche quando presente lo è sempre in piccole quantità.

Per queste ragioni, lo smoothie è diverso da un frullato semplice, come è diverso dagli estratti. Al contrario di questi ultimi, infatti, nello smoothie si mantengono tutte le parti degli ingredienti di partenza non solo la parte liquida.

Lo smoothie è diverso anche dal gelato, nonostante gli ingredienti assomiglino alla base di preparazione per un gelato alla frutta, senza il latte. Il procedimento per preparare il gelato non prevede l’aggiunta di ghiaccio, presente invece nello Smoothie a pezzettini, con il preciso compito di rendere più fresca la bevanda finale.

Un frullatore adibito alla preparazione di Smoothie deve riuscire a tritare al meglio la frutta, la verdura di qualsiasi tipo e consistenza, e avere un buon trito di ghiaccio. Non tutte le lame hanno lo stesso impatto sui cubetti ghiacciati, tuttavia, e questo è un fattore da tenere in considerazione.

Lo scopo di questa sezione è quella di trovare il miglior frullatore per smoothie, per aiutarvi ad orientarvi in un mercato molto ampio. Il frullatore maggiormente consigliato è attualmente l'Imetec PB 100.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Imetec PB 100

    CERCA SU Imetec PB 100su Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Comodissimo per la preparazione di preparati da bere in quanto dotato di bottiglie. In dotazione una da 600 ml e una da 300 ml. Inoltre i tappi in dotazione rendono queste due bottiglie delle vere e proprie borracce.
    • Studiato per poter realizzare anche Smoothies, tra le bevande più apprezzate degli ultimi anni.
    • Frullatore piccolo ma con una buona velocità che consente di preparare degli ottimi prodotti.

Mini Frullatore

Lo studio degli spazi in una cucina è essenziale, come per tutta la casa. Per questo, optare per un mini-frullatore è una soluzione molto comoda per spazi ridotti o esigenze minime.

I mini-frullatori non sono strumenti particolarmente evoluti e rispondono a poche funzionalità, ma se si va a scegliere il modello giusto è possibile tritare anche del ghiaccio.

Uno degli utilizzi più interessanti è la preparazione delle pappe per neonati e bambini, che necessitano di quantità ridotte di alimenti. Un punto a favore di questa categoria è la compattezza, la comodità data dal fatto che occupi poco spazio e possa essere facilmente riposto, perfino portato con sé in viaggio.

I materiali utilizzati sono tendenzialmente molto leggeri, come la plastica, e non rendono i frullatori molto resistenti. I prodotti di questo tipo sono di budget medio-basso e possono essere abbinati a un frullatore più importante in casa, così da avere un elettrodomestico più performante da una parte e uno adatto al trasporto o i piccoli utilizzi dall’altra.

Passiamo ora a presentarvi un particolare mini-frullatore che potrà certamente interessarvi valutare: il Russell Hobbs Desire 20320-56.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Russell Hobbs Desire 20320-56

    CERCA SU Russell Hobbs Desire 20320-56su Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Dimensioni estremamente ridotte ed un design molto accattivante sono certamente un punto di forza di questo tritatutto.
    • Lama in acciaio che può essere tolta e lavata in lavastoviglie. Molto comodo ed igienico.
    • Il contenitore può essere direttamente riposto in frigo grazie al comodo coperchio di cui è dotato.

Frullatore Tritatutto

Di norma, il tritatutto e il frullatore vanno a svolgere compiti diversi in una cucina. Se si è interessati alle funzionalità combinate, serve cercare un prodotto in grado di tritare accuratamente, con una tale forza e intensità da poter addirittura ridurre in polvere gli ingredienti dalla consistenza più dura.

Spesso si vanno ad utilizzare dei semplici frullatori per compiti che sarebbe meglio affidare a un tritatutto, e viceversa, con il rischio di rovinare le macchine e/o ottenere un risultato poco soddisfacente.

Il tritatutto può macinare il caffè, la frutta secca, oppure fare il pesto. In quest’ultimo caso, per fare il pesto spesso si va a sfruttare un frullatore, elettrodomestico che non riesce a rendere il composto sufficientemente omogeneo e lascia molti pezzi di basilico. Per salse o prodotti simili, è consigliabile affidarsi a un tritatutto, o ancor meglio prendere un robot da cucina, che riesca a tritare senza riscaldare il composto.
Verdure e ingredienti freschi rischiano infatti di annerirsi, arrivando perfino a cambiare sapore.

Tritatutto e frullatore non si escludono a vicenda, anzi, si possono avere anche nella stessa macchina. In questa categoria, andremo a fare una selezione, vedendo insieme a quali soluzioni ci si può rivolgere se si cerca un modello in grado di frullare e tritare a seconda delle necessità e delle impostazioni.

Un prodotto di questa categoria di sicuro interesse per molti di voi è il Kenwood CH580.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Kenwood CH580

    CERCA SU Kenwood CH580su Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Ottimo tritatutto con un rapporto qualità/prezzo tra i migliori in commercio.
    • Il sistema a 4 lame permette di ottenere il risultato meglio e più velocemente. Si può inoltre scegliere se usarne 2 o 4. Le lame inoltre sono molto be affilate, adatte anche ad alimenti duri e al ghiaccio.
    • Offre la possibilità di due regolazioni della velocità.

Frullatore Moulinex

Alcuni elettrodomestici top di gamma vengono d’istinto associati a marche note, tanto ne sono divenuti i cavalli di battaglia. Moulinex ne è un esempio. Questa azienda francese è molto apprezzata tra i prodotti per la casa e per la cucina, tra cui i frullatori.

La storia del brand parte dal 1932, con la sua fondazione a Bagnolet. Moulinex, in realtà, è il nome di un macchinario elettrico per macinare il caffè, inventato dai creatori dell’azienda prima ancora che questa avesse un’identità definita e organizzata.

Moulinex si è affermata a tal punto nel campo degli elettrodomestici da essersi ricavata una fetta esclusiva di mercato. La ragione di questa evoluzione e del successo di Moulinex è data dalla natura dei suoi prodotti, modelli di ottime prestazioni, presenti in tutte le fasce di prezzo.

Il design è uno degli aspetti su cui il marchio investe molto, unitamente alla scelta dei materiali e alle specifiche tecniche dettagliate.

Per queste caratteristiche, dedichiamo una classifica a sé ai frullatori Moulinex, per valutare quali modelli e offerte propone l’azienda. Al primo posto troviamo il Moulinex Ultrablend.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Moulinex Ultrablend

    CERCA SU Moulinex Ultrablendsu Amazon
    Dettagli
    Pro
    • È dotato di un motore di 1500 Watt che permette una rotazione delle lame a 30000 giri per minuto. Questo consente di ottenere degli ottimi risultati, velocemente.
    • Dotato di un display digitale che permette di selezionare le opzioni desiderate in maniera facile ed immediata.
    • L'alta velocità gli permette di preparare delle zuppe calde, a partire da ingredienti freschi.
    • Dotati di 4 programmi automatici tra cui quello autopulente, molto utile.

Discussione

Inizia una Discussione