Le Migliori Fotocamere Compatte del 2018

La scelta di una fotocamera digitale è tutt’altro che semplice. Non devi però spaventarti ed intimorirti. Non c’è nulla che non si possa studiare e/o capire per scegliere la miglior fotocamera compatta per te. Nell’era del digitale l’evoluzione della fotografia è stata sorprendente. Poter scattare immagini in libertà e senza l’assillo della messa a fuoco o del rullino fallato, ha significato una vera e propria rivoluzione. Se vogliamo si è un po’ perso il fascino del riuscire a realizzare lo “scatto perfetto”. Ma la comodità e semplicità di utilizzo hanno pienamente ripagato questa perdita. L’apoteosi della comodità è stata raggiunta con la realizzazione del segmento “compatto”. Alte prestazioni racchiuse in dimensioni ridotte.

Le fotocamere compatte rispondono infatti alle esigenze sia di chi intende acquisire una certa dimestichezza con la fotografia prima di acquistare una reflex, sia di chi semplicemente desidera scatti di qualità superiore rispetto a quelli ottenibili col cellulare. Sono poi le più gettonate quando si viaggia e in situazioni in cui la praticità ha la precedenza sul resto. Quale sia la miglior fotocamera compatta dipende fondamentalmente dalle specifiche esigenze individuali, e le tante caratteristiche che variano da modello a modello rischiano di disorientare i meno esperti. Ma cosa devi guardare in fase di acquisto per scegliere la miglior fotocamera compatta per le tue esigenze? Per consentirti di effettuare una scelta più consapevole, dopo averti elencato i migliori modelli sul mercato, ho anche preparato una guida alla scelta apposita, che troverai alla fine dell’articolo. In questa guida troverai un elenco delle caratteristiche tecniche che è opportuno valutare con maggiore attenzione.

I parametri di cui tenere conto parlando di fotografia potrebbero essere molti di più ma per le fotocamere compatte questi punti sono più che sufficienti. Cerchiamo ora di trovare assieme la miglior fotocamera compatta per te. Per semplicità le suddividerò per fasce di prezzo.

Miglior fotocamera compatta: guida alla scelta

Una macchina digitale spesso viene scelta solo ed esclusivamente per un parametro che le stesse case produttrici evidenziano: i Megapixel. Niente di più sbagliato. Tecnicamente è necessario conoscere in maniera più approfondita le fotocamere per poter scegliere il meglio. Parliamoci chiaro. Nei nostri smartphone, oggi come oggi, ci sono fotocamere anche di buon livello. Si capisce, dunque, che se si vuole passare dalla fotocamera di un telefono ad una compatta ne deve valere la pena. Cosa guardare allora nella miglior fotocamera compatta? Il discorso dei Megapixel potrebbe riempire da solo tutto l’articolo. Non è assolutamente vero che più ce ne sono e meglio è. Diciamo che si tratta quasi di una trovata commerciale. Possiamo anche avere 50 Megapixel ma se poi visualizziamo le nostre fotografie su un normale pc capiremo di avere sbagliato tutto. Questo perchè la risoluzione di un comune monitor non ha bisogno di immagini ad elevato numero di pixel essendo esso stesso limitato in tal senso. Diverso è il discorso se si vuole stampare un’immagine. In ogni caso non fatevi ipnotizzare dal valore che viene così tanto sponsorizzato dalle varie case (lo definirei come un falso mito). Insomma, cercare la fotocamera con più megapixel al mondo non ti farà scattare foto sensazionali, ti farà solo sprecare soldi.

Dopo questa doverosa premessa voglio elencare brevemente le caratteristiche che ti consiglio di valutare per scegliere la miglior fotocamera compatta per te.

  1. Risoluzione. La Risoluzione è proprio il parametro indicato dai “Megapixel”. Come detto è solitamente (e erroneamente) considerata la caratteristica più rilevante di una compatta. Sebbene sia preferibile possedere una fotocamera in grado di scattare foto quanto più grandi possibile, è opportuno considerare che il numero di Megapixel si limita a definire le dimensioni di un’immagine, senza tuttavia dare alcuna informazione sul suo livello qualitativo. Non fatevi quindi ammaliare da risoluzioni stratosferiche. Uno scatto “grande” ma povero di dettagli e pieno di grana servirebbe unicamente a riempire prima la scheda di memoria! In secondo luogo, una risoluzione particolarmente elevata potrebbe risultare semplicemente inutile, dal momento che 10 o 12 Megapixel sono già sufficienti anche per stampe di grandi dimensioni. Il fatto che non si debba esagerare non vuol ovviamente dire che siano inutili o che si possa scegliere una fotocamera da 1 MP nel 2016.
  2. Lunghezza focale. Purtroppo per ragioni ovvie le fotocamere compatte di livello economico non hanno prestazioni significative. Bisogna avere lunghezze che variano da 35 mm ad almeno 70-100 mm. In questo modo si può spaziare da un obiettivo grandangolare ad un teleobiettivo, potendo così potenzialmente immortalare sia un paesaggio che un ritratto. Oltre i 100 mm (si può anche arrivare a 400-500mm) sarà possibile fotografare soggetti anche a notevoli distanze. Diciamo che questa è più una prerogativa delle fotocamere reflex.
  3. Zoom. Alcune compatte oggi in commercio sono dotate di zoom ottici dall’escursione focale impressionante, che raggiunge talvolta i 50x (questo valore indica il rapporto tra la focale massima e quella minima). Sebbene uno zoom molto potente conferisca alla fotocamera una grande versatilità, bisogna considerare che la qualità d’immagine e l’efficienza della messa a fuoco automatica sono spesso inversamente proporzionate all’ampiezza dell’escursione focale. Inoltre, viene spesso trascurato il valore della focale più corta disponibile, un dettaglio fondamentale per chi scatta foto di gruppo o riprende ampi paesaggi: in queste situazioni sarebbe preferibile disporre di una focale minima intorno ai 24mm equivalenti. Raccomandiamo infine di non dare alcun peso all’eventuale “zoom digitale”, che si limita ad ingrandire l’immagine via software senza apportare alcun beneficio in termini di livello di dettagli.
  4. Modalità di scatto. Le varie modalità di scatto presenti sulle fotocamere compatte (ed anche sulle reflex economiche) promettono di individuare automaticamente i diversi parametri in base al genere di foto che vogliamo realizzare (ritratto, paesaggio, foto notturna, etc.). Nella pratica, utilizzare queste modalità apporta ben pochi benefici rispetto alla semplice “modalità automatica”, e ti consiglio pertanto di non dare troppo peso a questa caratteristica. Molto più utile, a patto di apprendere le nozioni di base della tecnica fotografica, è la modalità “Manuale”. Una buona fetta di fotocamere compatte, soprattutto quelle entry-level danno solamente la possibilità di impostare modalità di scatto automatiche o al massimo semi-automatiche. La modalità manuale è invece solitamente presente nelle reflex, ma anche le migliori fotocamere compatte offrono questa possibilità. Se hai familiarità con apertura, tempo di esposizione ed ISO scegliendo il giusto dispositivo potrai personalizzare lo  scatto, ovviamente orientandoti su fotocamere compatte di fascia di prezzo alta.
  5. Altre caratteristiche. Molti sono gli optional tecnologici introdotti negli ultimi anni sulle compatte. Il supporto GPS consente ad esempio di memorizzare la posizione nella quale ogni scatto è stato realizzato. Grazie alla connessione Wifi potrai trasferire velocemente le foto e comandare la macchina a distanza. L’eventuale presenza di un display orientabile potrà invece rivelarsi utile quando fotografi da posizioni particolarmente scomode. Ma l’accessorio più interessante, presente solo sulle migliori fotocamere compatte, è probabilmente lo stabilizzatore d’immagine. Questo congegno riduce infatti le vibrazioni in fase di scatto, aumentando così le possibilità di ottenere foto nitide in condizioni sfavorevoli. Una funzione estremamente utile se usate spesso focali molto spinte o scattate con poca luce.
  6.  Budget. A seconda del budget a disposizione ti potrai orientare su dispositivi più o meno evoluti. Per questo ti ho illustrato la miglior fotocamera compatta di ogni fascia di prezzo.

Fotocamera Compatta Economica

Negli anni la tecnologia nel mondo della fotografia si è evoluta tantissimo. Così è stato anche nel settore delle compatte. Nell'epoca degli smartphone in grado di scattare ottime fotografie, non è quindi difficile immaginare che le compatte possano avere prezzi accessibili a tutti. Si tratta ovviamente di prodotti semplici, senza troppe pretese. In questa fascia di prezzo rientrano le fotocamere compatte adatte a diversi usi. Possono essere delle ottime compagne se si vuole evitare di utilizzare lo smartphone, ottenendo foto più o meno dello stesso livello. Sono prodotti perfetti per bambini e ragazzi che non hanno uno smartphone. Inoltre sono molto amate anche dagli appassionati di fotografia per avere una macchina semplice e poco costosa da portare dove le macchine superiori potrebbero danneggiarsi o venir rubate facilmente. Per questo abbiamo deciso di dedicare questa sezione al settore delle compatte economiche. Tra i tanti modelli disponibili spicca La Nikon Coolpix A10 che sale sul podio come miglior fotocamera compatta economica. Nonostante il suo costo, offre ottime prestazioni, sempre tenendo conto della fascia di prezzo in cui si colloca.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Nikon Coolpix A10

    CERCA SU Nikon Coolpix A10su Amazon
    Dettagli
    Caratteristiche
    • Funzionamento con 2 batterie AA
    • Zoom Ottico 5X con lunghezza focale tra 26 mm e 130 mm
    • Sensore CCD a 16 Megapixel
    • Sensibilità tra 100 e 1600 ISO
    • Peso di 160 grammi e dimensioni 9,7 x 2,9 x 5,9 cm
    • Schermo LCD da 6,7 pollici
    Pro
    • Le dimensioni sono molto compatte ed è leggera, perfettamente trasportabile senza ingombro.
    • Il sensore CCD a 16 megapixel offre delle foto molto belle. La qualità del sensore è fondamentale per ottenere buoni scatti.
    • Nonostante sia una fotocamera di fascia bassa permette di girare filmati in HD di buona qualità.
    • Registrando il prodotto Nikon offre la possibilità di avere una garanzia estesa a 4 anni. Ottimo segno sull'ottima fattura del dispositivo.
    • Lo schermo è molto bello e comodo per vedere subito le foto scattate.
    • Ha un'ottima autonomia consentendo di girare diversi video e centinaia di foto.
    Contro
    • Uno dei limiti di molte compatta, soprattutto di questa fascia. La Nikon Coolpix A10 non è un'eccezione.
    Motivi per Comprarlo
    • Se non stai cercando foto di qualità elevata, ma vuoi un prodotto piccolo, compatto, leggero e conveniente la Nikon Coolpix A10 è adattissima.
    • La Nikon Coolpix A10 è un prodotto senza eccessive pretese e nella sua fascia ha un rapporto qualità/prezzo davvero alto. Se hai questo budget a disposizione è sicuramente una delle scelte migliori che puoi fare.
    • Se hai un prodotto di fascia più alta e necessiti di un prodotto semplice da portare in alcune situazioni. Per esempio in caso ti sia necessario avere un prodotto di non troppo valore con te. O se hai bisogno di un prodotto compatto in determinate situazioni.
    • Un prodotto del genere in mano a un bambino offre un livello altissimo per lo loro esigenze. È piccola, leggera, economica, perfetta per le mani inesperte dei più piccoli. Inoltre è presente in tanti diversi colori adatti a tutti i gusti.
    Motivi per Non Comprarlo
    • La Nikon Coolpix A10 è molto competitiva per la sua fascia di prezzo. Se però hai la possibilità di spendere qualcosa di più ovviamente la differenza di livello si sente.
  2. 2 CLASSIFICATO

    Canon SX620 HS

    CERCA SU Canon SX620 HSsu Amazon
    Dettagli
    Pro
    • 25x di zoom ottimo è un dato notevole per un corpo così compatto e leggero.
    • Ovviamente non abbiamo la qualità fotografica di una reflex, il costo di vendita è diverso. Ottimo prodotto per chi cerca una macchina semplice ed immediata, da accendere e usare senza perdersi in impostazioni o regolazioni.
    Contro
    • I filmati registrati alla risoluzione massima del Full-HD avranno un 25 fotogrammi al secondo, quindi non è la prima scelta se volete far video assiduamente.
    • I più smaliziati troveranno grossi limiti negli scatti di questa macchina. Infatti non è adatta a loro, ma più ad utenti poco esigenti che vogliono foto rapide e semplici senza cercare lo scatto di qualità.

Fotocamera Compatta Professionale

La fotografia può diventare una passione facilmente, ma è ancora più facile che diventi una passione costosa. È il caso di questa categoria, dove il budget non è limitato e in cui si cerca solo la prestazione eccellente, senza cedere a compromessi di alcun tipo. La categoria miglior fotocamera compatta professionale, però, non inganni. Chiunque può voler prendere una fotocamera del genere, non solo il professionista. L’unica raccomandazione è di sfruttare al meglio il gioiellino che vi consigliamo, la Leica Q (Typ 116). Ricordando che parliamo pur sempre di compatte ci troviamo davanti a un prodotto davvero interessante. Può agevolmente affiancare bridge e reflex quando una fotocamera dalle dimensioni compatte risulta essere più comoda.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Leica Q (Typ 116)

    CERCA SU Leica Q (Typ 116)su Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Attualmente questa fotocamera è il riferimento per quanto riguarda la categoria delle compatte. Specifiche e qualità da fuoriclasse la rendono di gran lunga superiore a qualsiasi concorrente.
    • Il suo sensore, soprattutto, la rende una compatta professionale. Chiaramente usabile da tutti, ma solo i più esperti la possono apprezzare fino in fondo.
    Contro
    • Il costo è davvero, davvero, elevato. Siamo al limite del proibitivo. La qualità c'è tutta, ma un costo del genere è uno sbarramento psicologico quasi per tutti, anche i più appassionati.
    • Queste potenzialità, ben sfruttate dall'ottica fissa, avrebbero potuto avere ancora maggiore sfogo se la Leica Q avesse avuto le ottiche intercambiabili.
  2. 2 CLASSIFICATO

    Sony RX1

    CERCA SU Sony RX1su Amazon
    Dettagli
    Pro
    • L'obiettivo Zeiss da 35mm non ha bisogno di tante presentazioni: si tratta di uno dei migliori mai realizzati per questa categoria di prodotto.
    • Non sono tante le fotocamere compatte che montano un sensore full-frame. I sensori Full-Frame permettono di ottimizzare l'SNR e scattare foto di qualità superiore, rispetto ai comuni sensori che generalmente vengono montati nelle fotocamere compatte.
    Contro
    • Il display della Sony RX1 è purtroppo soggetto ad invecchiamento e deterioramente precoce.

Fotocamera Compatta per Video

Non è affatto scontato che una fotocamera sia in grado di registrare video di buona qualità. Se in una fotocamera ricerchi prestazioni di rilievo anche per il comparto video, la ricerca deve essere molto accurata. Noi abbiamo selezionato per te le migliori, e oggi a vincere nella classifica miglior fotocamera compatta per video è la Sony DSC-RX100M4. Un prodotto che ti permette di girare video davvero soddisfacenti. Bisogna comunque tenere conto che ci troviamo davanti a una fotocamera, per di più compatta, e non a una videocamera. Sceglila se ti interessano sia i video che le fotografie. Se sei interessato solo ai video meglio una videocamera, di cui troverai una classifica aggiornata nella pagina del sito dedicata a questi prodotti.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Sony DSC-RX100M4

    CERCA SU Sony DSC-RX100M4su Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Le capacità video di questa Sony sono eccellenti e la rendono una delle migliori nella categoria. Filmati in Ultra HD e moviola a 480fps in risoluzione HD.
    • Il mirino OLED di alta qualità avvicina idealmente questa compatta ad una mirrorless.
    Contro
    • Sicuramente una compatta difficile da ammaestrare, all'inizio per lo meno. Molte opzioni, molte impostazioni da capire e testare. I più esperti saranno sicuramente avvantaggiati.
    • Il costo è molto vicino alla sua sorella maggiore Mark 5, quindi è interessante e corretto valutare eventuali offerte anche su quel modello prima dell'acquisto.

Fotocamera Compatta Qualità / Prezzo

Un equilibrato mix tra costo e prestazioni è quello che deve caratterizzare la miglior fotocamera compatta qualità/prezzo. La scelta è davvero ampia e il numero di esigenze da soddisfare è elevato. Consigliare un solo prodotto non è facile, ma la classifica ci viene in aiuto. I prodotti di questa sezione non sono necessariamente perfetti, ma l'importante è che abbiano qualcosa di interessante in relazione al loro costo. Nelle fotocamere compatte, come in tutta la tecnologia, il rapporto qualità/prezzo tende a scendere con l'aumentare del prezzo. Questo perché piccoli miglioramenti su prodotti top di gamma significano componenti molto più costosi. Ci sono però delle eccezioni e nella classifica completa potrete trovare prodotti di tutte le fasce di prezzo. Al primo posto al momento di posiziona un prodotto davvero interessante nel suo rapporto qualità/prezzo: la Nikon COOLPIX A900.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Nikon COOLPIX A900

    CERCA SU Nikon COOLPIX A900su Amazon
    Dettagli
    Pro
    • L'impressionante zoom ottimo da 35X (equivalente 25-750 mm) la rende molto versatile anche per le lunghe distanze.
    • Questa macchina è in grado di filmare a 30 fps anche alla risoluzione Ultra HD.
    Contro
    • È sicuramente una macchina da consigliare all'utente che vuole un prodotto completo e versatile, ma non è adatta a chi è particolarmente esperto o chi cerca una compatta per sostituire una reflex.
    • Se cercate una camera compatta performante in condizioni di scarsa luminosità, questa non è la macchina per voi.

Fotocamera Compatta Canon

Canon è sicuramente uno dei marchi più riconosciuti nel campo fotografico in tutto il mondo. Questo significa che orientarsi su questo marchio è, tolte eccezioni, una sicurezza di qualità e affidabilità. Canon presenta sul mercato fotocamera di ogni tipologia e di ogni fascia di prezzo. In questa sezione ci orientiamo verso le compatte, analizzando i prodotti più rilevanti. Anche tra le compatte infatti Canon presenta sul mercato prodotti economici così come veri e propri top di gamma. Se state analizzando il mercato per scegliere la miglior fotocamera compatta Canon questa è la sezione per voi. La fotocamera che vogliamo presentarvi è Canon PowerShot G7X MARK II. Un prodotto eccellente, in grado di regalare sicuramente grosse soddisfazioni.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Canon PowerShot G7X MARK II

    CERCA SU Canon PowerShot G7X MARK IIsu Amazon
    Dettagli
    Pro
    • La qualità fotografica di questa piccola Canon è sbalorditiva. Se usata in manuale rende ancora meglio che in automatico.
    • Il costo, in assoluto non basso, è davvero conveniente rispetto agli scatti che è possibile ricavarci. La qualità si paga, ma in questo caso si paga il giusto.
    Contro
    • I filmati possono essere girati solo in Full-HD. Non presente la risoluzione Ultra HD.
    • Zoom ottico non particolamente spinto, ed è un fattore importante da tenere a mente prima dell'acquisto.

Discussione

  1. Milco Fabbri
    1 mese fa

    Buongiorno. Posso avere un giudizio sulla Canon Eos M5?
    Grazie

    RispondiElimina
  2. Stefano Mallarini
    3 mesi fa

    Due Nikon coolpix 25xe dopo un anno e migliaia di foto si blocca il meccanismo di uscita dell obiettivo

    RispondiElimina
  3. Ottavio
    2 anni fa

    Volevo ringraziarla, oltre che per l’ottimo articolo, per la sua eccellente capacità di sintesi. Non esiste la fotocamera in assoluto per tutti ma esiste in rapporto alle esigenze di chi la usa. In una sola paginetta è riuscito ad elencare le caratteristiche salienti di ogni fotocamera collocandola nel giusto segmento di prezzo senza tralasciare i propri consigli relativamente al settore di utilizzo. In poco + di un quarto d’ora sono riuscito ad individuare la fotocamera che fa per me evitando lunghe ricerche e noiose comparazioni di specifiche tecniche per un settore vastissimo e in rapido cambiamento. Non meno degno di nota il fatto di aver inserito la data nel suo articolo. Sembrerà strano ma molti articoli che si trovano in internet non hanno alcun riferimento temporale, rendendo difficile capire se è aggiornato o meno. Ho ritenuto pertanto opportuno scrivere due righe per complimentarmi con lei e augurarle buon lavoro.

    RispondiElimina
  4. ox
    3 anni fa

    Nella fascia economica esiste altro oltre alla Nikon? Questo in particolare visto il fatto che ho una Coolpix che da un giorno all’altro, senza che succedesse nulla di particolare, non si è più accesa e si è trasformata in un fermacarte a lenti. Preferirei evitare.
    Mi accodo inoltre alla richiesta di Marco: le Fuji come vanno? Le Pentax? Olympus?

    RispondiElimina
  5. Manuela
    3 anni fa

    Buongiorno; vorrei chiedere se la fotocamera Nikon Coolpix S3700 ha anche regolazioni manuali, grazie

    RispondiElimina
  6. Marco
    3 anni fa

    C’è un motivo se non sono prese in considerazione Fuji come la x30?

    RispondiElimina

Partecipa alla Discussione