Qual è il Miglior Deumidificatore? – Classifica 2018

I deumidificatori sono elettrodomestici utilissimi in grado di ridurre il tasso di umidità in tutti gli ambienti di casa. A nessuno piace avere le pareti, magari ridipinte da poco, cosparse di macchie di muffa. Ecco perchè reputo molto importante la ricerca del miglior deumidificatore ed ho deciso di dedicargli questa piccola guida. Il problema, infatti, non è certo solo estetico. La muffa purtroppo si propaga rapidamente anche su mobili, abiti e complementi d’arredo, danneggiandoli irreparabilmente. Per scongiurare questo inconveniente è buona regola aerare tutte le stanze per consentire un quotidiano ricambio d’aria e impedire la formazione di funghi e cattivi odori.

Se stai cercando il miglior deumidificatore elettrico per te, avrai già sperimentato altre soluzioni, rivelatesi poi insoddisfacenti, come i deumidificatori naturali, con sali cattura umidità. Questo metodo è adatto se hai la necessità di asciugare piccoli ambienti o se, avendo la casa non troppo umida, vuoi prevenire la formazione della muffa. Ma se il tuo problema è più serio e devi ridurre un alto tasso di umidità, devi affidarti ad un buon deumidificatore elettrico. La muffa, infatti, non deteriora solo la tua casa. Se la respiri tutti i giorni e per un periodo prolungato, puoi riportare seri problemi respiratori o aggravare patologie da cui sei affetto. Detto questo, cerchiamo di capire quali caratteristiche valutare prima di procedere all’acquisto del miglior deumidificatore per te.

Miglior deumidificatore: guida alla scelta

In questo breve elenco ti voglio dare alcuni consigli per aiutarti nella scelta del miglior deumidificatore per le tue esigenze, al giusto prezzo.

  1. Prestazioni. Il primo requisito da considerare è naturalmente la capacità di deumidificare. Più alta è la quantità di umidità che è in grado di assorbire, minori saranno i tempi in cui dovrai tenerlo acceso. Se invece non ti interessa l’intensità, ma la continuità abbinata al risparmio energetico, scegline uno dotato della funzione ENERGY SAVING.
  2. Display. Se cerchi la semplicità, assicurati che il display sia ben visibile e intuitivo. Prediligi un modello che ti consenta di programmare gli orari di accensione e spegnimento. Sarà utile se trascorri molte ore fuori casa.
  3. Sistema di raccolta acqua. Fai attenzione al sistema di raccolta dell’acqua. I modelli più evoluti e pratici sono dotati di una vaschetta in plastica trasparente di capienza variabile, altri hanno un tubicino in gomma che consente lo scarico permanente dell’acqua nella vasca da bagno o in un lavandino, altri ancora abbinano i due sistemi. Optando per un modello con vaschetta di raccolta, sappi che potrai utilizzare l’acqua per il ferro da stiro, risparmiando sull’acquisto di quella demineralizzata.
  4. Trasportabilità. Se devi utilizzarlo in diversi vani della casa. sceglilo leggero (non più di 15 chili), dotato di rotelle robuste e preferibilmente con il manico posto nella parte superiore. Lo potrai spostare come un trolley.
  5. Design. Siccome anche l’occhio vuole la sua parte, prediligi i modelli compatti, con un design semplice e gradevole, che si adatti allo stile del tuo arredamento.
  6. Rumorosità. Acquista un modello che, acceso alla massima potenza, non superi di troppo i 50 decibel. Un rumore eccessivo potrebbe disturbare il tuo risposo se sei sensibile ai rumori.
  7. Dimensioni ambienti di utilizzo. Valuta le dimensioni dell’ambiente in cui vuoi utilizzarlo. Inutile comprarne uno grande e potente per deumidificare il bagno o un piccolo ambiente.
  8. Manutenzione. Per farlo durare a lungo pulisci la vaschetta di raccolta ogni due settimane con un detergente delicato e disinfettala con dell’alcool. Ricorda di lavare anche i filtri. La parte esterna necessita di una pulizia delicata con un panno asciutto o leggermente umido. Se devi riporlo per un certo periodo, proteggilo con una copertura in nylon.

Vediamo ora quali sono i migliori deumidificatori presenti sul mercato, valutandone peculiarità e rapporto qualità/prezzo. Li dividerò per fasce di prezzo per facilitarti la consultazione ed individuare più facilmente il miglior deumidificatore della categoria su cui sei orientato.

Miglior Deumidificatore per Bambini

  1. 1 CLASSIFICATO
    Pro e Contro
    Pro
    • Una delle qualità più importanti di questo prodotto è la sua dimensione. Se la scelta dell'acquisto è coerente con questa sue caratteristiche, le aspettative saranno soddisfatte.
    • La qualità dei suoi cristalli e la sua autonomia energetica fan sì che questo sia un ottimo prodotto da collocare nelle camere e negli ambienti vissuti dai bambini, anche molto piccoli.
    • GuDoQi mini ha un ottimo rapporto qualità prezzo. Infatti il suo costo varia da venti a venticinque euro.
    Contro
    • Questo deumidificatore non è in grado di fare il suo lavoro in spazi medio grandi. Perché risulti efficace è necessario che sia posto in un ambiente molto piccolo, o addirittura in armadi e cassettiere.
    • Il materiale con il quale è stato creato è, in prevalenza la plastica. Un urto accidentale che lo fa cadere a terra, potrebbe danneggiarlo.

Il deumidificatore per bambini ha il compito di togliere l'eccesso di umidità presente nell'aria della stanza dei piccoli oppure negli ambienti in cui essi giocano. Un valido prodotto è il modello GuDoQi Mini CE0230E, che si presenta esteticamente discreto, leggero e dotato di una batteria ricaricabile ad ampia durata. È realizzato in plastica resistente e ha un'ampia apertura per poter assorbire l'umidità la quale viene catturata dai cristalli igroscopici in esso contenuti. Un pratico led indica il funzionamento del deumidificatore e lo stato dei cristalli, i quali si rigenerano per rendere il prodotto riutilizzabile. Il suo funzionamento è ultra silenzioso e ciò è importante per non disturbare il sonno dei bambini, inoltre è specificatamente studiato per la loro sicurezza. Il prezzo molto contenuto rende il deumidificatore GuDoQi Mini ancora più interessante.

Miglior Deumidificatore Portatile

  1. 1 CLASSIFICATO
    Pro e Contro
    Pro
    • Essendo sprovvisto di compressore il Duronic DH05 risulta molto silenzioso. L'unico rumore leggermente avvertibile è quello della piccola ventola posta al suo interno, ma è un rumore appena percettibile, simile a quello della ventola del processore di un computer.
    • Il Duronic DH05 pesa solo 1 kg. Il peso contenuto permette di spostarlo con comodità durante le pulizie o per posizionarlo in un'altra stanza.
    • Un led giallo avvisa quando il serbatoio dell'acqua è pieno.
    Contro
    • Nella griglia di ingresso dell'aria non è presente un filtro sostituibile o lavabile.
    • La ridotta capacità del serbatoio di raccolta dell'acqua, conseguenza logica delle dimensioni estremamente compatte di questo deumidificatore, può essere un limite in presenza di un ambiente molto umido, costringendo a continui svuotamenti dell'acqua raccolta.

Un  deumidificatore economico, adatto per piccoli ambienti è il . Piccolo, silenzioso, linea moderna, di colore nero, funziona davvero bene. È dotato di segnalatore che ti avvisa quando devi svuotare l'acqua raccolta. Ti consiglio questo prodotto se cerchi un deumidificatore molto compatto e facilissimo da trasportare ad un prezzo assolutamente contenuto.

Miglior Deumidificatore sul Mercato

  1. 1 CLASSIFICATO
    Pro e Contro
    Pro
    • Il sistema a pompa di calore genera un'efficienza molto maggiore rispetto ai sistemi elettronici. Il Trotec TTK 122 E risulta quindi un prodotto ideale in ambienti particolarmente umidi dove è necessaria una importante capacità operativa.
    • Le ruote sterzanti e le maniglie su entrambi i lati facilitano il trasporto del deumidificatore da un ambiente all'altro.
    • Questa funzione permette di asciugare velocemente i tessuti, come per esempio biancheria e tappeti.
    Contro
    • Il Trotec TTK 122 E non è un fenomeno del risparmio energetico, anzi risulta particolarmente esoso da questo punto di vista. A regime consuma costantemente intorno ai 500 Watt.
    • Durante il funzionamento è presente un rumore piuttosto fastidioso generato dal sistema a pompa di calore. È il prezzo da pagare in cambio di un'alta efficienza del processo di deumidificazione.

Difficile stabilire il miglior deumidificatore in assoluto sul mercato perchè molto dipende dalle condizioni e dagli ambienti in cui si pone, ma uno dei migliori è sicuramente il modello Trotec TTK 122 E. Un'importante caratteristica di questo prodotto è la capacità di assorbire umidità in ambienti con temperature non particolarmente elevate, anche inferiori ai 15 gradi. Inoltre la costruzione in acciaio inox lo rende robusto e adatto a più ambienti. Il display è chiaro e fornisce diverse informazioni, come i valori relativi a umidità e temperatura. Trotec TTK 122 E, disponibile su Amazon a 739.95€, è anche capace di agevolare l'asciugatura della biancheria mediante una funzione particolare e la sua capacità di assorbimento massima è di 40 litri, valore che lo rende adatto per ambienti anche piuttosto ampi, fino a 120 metri quadrati. L'assorbimento energetico è molto contenuto, a fronte di un'elevata resa, grazie alla tecnologia di sbrinamento automatico con gas caldo.

Miglior Deumidificatore Silenzioso

  1. 1 CLASSIFICATO
    Pro e Contro
    Pro
    • Questo elettrodomestico è particolarmente silenzioso, tanto da poter restare in funzione anche nelle ore notturne, senza arrecare alcun fastidio.
    • La potenza e la capacità del Deumidificatore Olimpia Splendid Aquaria Silent, consente di migliorare l'aria anche in un ambiente abbastanza ampio, riuscendo a ridurre l'umidità anche in una grande stanza.
    • Questo elettrodomestico è fornito su ruote, una sorta di carrellino per trasportarlo in comodità.
    Contro
    • Le ruote per il trasporto possono divenire un problema nel caso in cui il deumidificatore non venga stabilizzato bene sul cartellino. In questo caso vibrerebbe divenendo rumoroso.
    • Questo deumidificatore non è dotato di igrometro, quindi non consente di misurare l'umidità nell'aria, e non ha il segnalatore per impostare il livello di umidità gradita.

Per avere un deumidificatore particolarmente silenzioso è necessario rivolgersi ai piccoli deumidificatori e tra questi si segnala il modello Olimpia Splendid Aquaria Silent. Questo modello di deumidificatore ha la capacità di assorbire fino a 14 litri di condensa al giorno, che, a scarico continuo, confluiscono in una tanica da 2 litri. Il principale vantaggio di questo modello è proprio la silenziosità: il rumore non supera i 36 decibel. Inoltre il dispositivo è dotato di indicatore tanica piena e di funzione scongelamento oltre che di un filtro dell'aria. Il volume di aria trattabile è di 140 metri cubi e la movimentazione della macchina è agevolata dalla presenza di ruote e maniglie.

Miglior Deumidificatore Qualità / Prezzo

  1. 1 CLASSIFICATO
    Pro e Contro
    Pro
    • Questo deumidificatore è funzionale e consente di impostare il grado di umidità desiderata.
    • Il rapporto qualità prezzo dell'elettrodomestico di Argoclima è buono. Infatti questo deumidificatore ha un buon prezzo considerando le sue qualità.
    • Argoclima Dry Digit 17 è dotato di un display e di un dispositivo che consentono di impostare il livello di umidità gradita. Sul display, inoltre, è visibile la percentuale di umidità presente nell'aria.
    Contro
    • Questo elettrodomestico è adatto per deumidificare l'aria in ambienti piccoli o in stanze non troppo grandi, come le camerette dei bambini o i bagni.
    • Rispetto ad altri modelli di prodotto nella stessa fascia di prezzo, questo deumidificatore è maggiormente rumoroso, soprattutto se si intende lasciarlo in funzione anche nelle ore notturne.

Un deumidificatore con un ottimo rapporto qualità/prezzo è Argoclima Dry Digit. Le sue dimensioni compatte unite a un'estetica elegante, rendono questo prodotto molto pratico e idoneo ad ambienti fino a 20-25 metri quadrati. Le sue funzioni sono intuitive e Argoclima Dry Digit è dotato di sicurezze e controlli al fine di proteggere gli ambienti e il funzionamento. Dotato di timer impostabile, lascia all'utilizzatore la possibilità di decidere il livello di umidità desiderato, essendo in grado di assorbire fino a 17 litri al giorno di condensa, raccolti in un serbatoio a capacità elevata. Inoltre è dotato di avvolgicavo e di ruote, che rendono il deumidificatore facilmente trasportabile, anche grazie all'ausilio di maniglie che aiutano la movimentazione da un locale all'altro. Il controllo digitale, un piccolo schermo a led, agevolano l'interfaccia uomo - macchina.

Miglior Deumidificatore per Cantina

  1. 1 CLASSIFICATO
    Recensione

Il TTK 120 S della Trotec è un deumidificatore di altissimo livello, se hai bisogno di deumidificare ambienti grandi (fino a 140 mq). Riesce ad assorbire fino a 35 litri d'acqua in 24 ore. La vaschetta di raccolta ha una capacità di 8 litri. Esteticamente non è molto elegante, ma è di semplice utilizzo e necessita di poca manutenzione. Dovendo soddisfare grandi prestazioni è però pesante (più di 23 Kg), ingombrante e rumoroso.

Miglior Deumidificatore per Bagno

  1. 1 CLASSIFICATO
    Recensione

La Trotec è un'azienda tedesca che ti assicura un'ottima qualità perché è specializzata nella costruzione di articoli, anche ad uso industriale, che depurano, sterilizzano, umidificano e deumidificano l'aria. Il modello che ti consiglio è il Trotec TTK 30 S. Ultracompatto, dal design moderno e gradevole, è anche leggero (poco più di 9 Kg), poco rumoroso e in grado di assorbire sino a 12 litri in 24 ore. Ha lo svantaggio di avere un contenitore per la raccolta poco capiente (1,6 litri), anche se è dotato di un sistema di spegnimento automatico e una spia luminosa che ti avvisa quando è pieno. È adatto ad ambienti piccoli (fino a 12 mq) come bagni, cantine, dispense. Il consumo energetico è accettabile. Trotec ha fatto davvero un ottimo lavoro creando il TTK 30 S che, secondo me, è il miglior deumidificatore per il bagno.

Miglior Deumidificatore Ionizzatore

  1. 1 CLASSIFICATO
    Pro e Contro
    Pro
    • Grazie alle sue peculiarità, De'Longhi Ariadry è un ottimo antibatterico, ed il su funzionamento garantisce l'eliminazione degli acari nell'aria.
    • Grazie alla sua comoda maniglia questo deumidificatore può essere comodomente spostato in ogni angolo della casa.
    • Se utilizzato con la funzione di massima potenza questo prodotto consente, non solo di eliminare l'umidità presente nell'aria, ma addirittura di asciugare eventualmente la biancheria stesa.
    Contro
    • Nonostante la tecnologia con cui è stato ideato e costruito, non è completamente silenzioso. Se in funzione nelle ore notturne, il suo rumore può rivelarsi fastidioso.
    • Poiché questo prodotto si presta ad essere antibatterico, questa funzione viene assolta attraverso l'utilizzo di un filtro, che deve essere periodicamente pulito.

Il  è piuttosto leggero (6 Kg) e con un design pulito. Molto pratico se devi spostarlo in diversi ambienti. Ha un'ottima capacità di deumidificazione anche in stanze di una certa dimensione. Interessante è la funzione turbo per l'asciugatura dei panni. Se usato alla massima potenza non consuma poco, ma la modalità ECO fa risparmiare sulla bolletta. È leggermente rumoroso e la tanica per la raccolta è piccola (2 litri), ma puoi utilizzare anche il tubo per lo scarico continuo. Piccoli difetti che non impediscono al De'Longhi Ariadry Light DNC 65 di essere, secondo me, il miglior deumidificatore ionizzatore.

Miglior Deumidificatore a Parete

  1. 1 CLASSIFICATO
    Pro e Contro
    Pro
    • Il pratico pannello a LED rende estremamente semplice la regolazione di tutte le funzionalità, adattandosi anche a coloro che non hanno familiarità con prodotti del genere.
    • Vista la capacità di assorbimento dell'acqua, il Tasciugo AriaDry Slim DES 16W può essere azionato anche per poche ore al giorno, svolgendo egregiamente il proprio compito.
    • Il ricorso a materiali di ottima qualità rende il deumidificatore una scelta lungimirante.
    Contro
    • Il Tasciugo AriaDry Slim DES 16W offre le sue massime prestazione all'interno di sale inferiori ai 30 metri quadrati, per cui non sfodera performance top se installato in ambienti di metratura superiore.
    • La funzione di ventilazione potrebbe essere migliorata, possibilmente inserendo almeno un'ulteriore livello di velocità.

Il miglior deumidificatore a parete è il Tasciugo AriaDry Slim DES 16W. Di colore bianco, ha una linea asciutta e pulita. Adatto per ambienti fino a 30 mq. La tanica ha una capienza di 3 litri e assorbe fino a 16 litri in 24 ore. Non è molto rumoroso ed è dotato di un kit che ti permette di fissarlo a una delle pareti di casa.

Miglior Deumidificatore per Casa

  1. 1 CLASSIFICATO
    Recensione

Il miglior deumidificatore per la casa è lo Stadler Form Albert. In grado di assorbire fino a 20 litri al giorno, è sobrio, elegante e compatto. Il serbatoio contiene 4,6 litri. Programmabile tramite un display di facile utilizzo, non consuma troppo ed è silenzioso. Particolarmente adatto alla casa grazie al suo design moderno ed elegante.

Discussione

  1. Gessica
    2 mesi fa

    Qual’è il migliore deumidificatore da tenere in camera con Problemi di umidità e muffa (20mq circa) dove dorme un bimbo piccolo ?
    GraZie

    RispondiElimina

Partecipa alla Discussione