I Migliori Cronotermostati del 2018

Scegliere il miglior cronotermostato per noi non è una scelta difficile. Necessita però di capire come funzionano i cronotermostati, quali tipologie esistono e quali parametri prendere in esame.

Miglior cronotermostato: guida alla scelta

Vediamo pertanto nel dettaglio i parametri che abbiamo introdotto per capire come essere sicuri di acquistare il miglior cronotermostato per le nostre esigenze.

  1. Fisso o programmabile. Vengono spacciati come cronotermostati anche i loro fratelli minori, ovvero i termostati tradizionali. Questi sono composti solo da una rotellina con l’indicazione della temperatura. Occorre prestare attenzione in quanto i cronotermostati hanno la peculiarità innanzitutto di poter essere programmati giornalmente o settimanalmente. Ed è di questi che parleremo in questa guida sul miglior cronotermostato.
  2. Analogico o digitale. Gli apparati analogici sono dei programmatori elettromeccanici dotati di una rotellina che riporta le ore della giornata e dei peduncoli di plastica, detti anche cavalieri, che devono venire spostati verso il centro per individuare le ore di accensione e spegnimento. La rotellina, ruotando come un orologio, accenderà e spegnerà la caldaia nelle fasce orarie che gli sono state indicate. Gli apparati digitali invece raggruppano tutte le funzioni di programmazione all’interno di un ammiccante display a cristalli liquidi che permette una facile lettura e programmazione, come fossimo davanti ad un orologio.
  3. Display. Chi è alla ricerca di apparati particolarmente usabili, può scegliere un modello con display a colori, in grado di rendere chiara l’operazione che si sta effettuando anche ai meno avvezzi all’approccio a questo genere di programmatori
  4. Monozona o multizona. Alcuni cronotermostati permettono di programmare la temperatura nel locale come se fosse un unico grande locale. Altri modelli, invece, se l’impianto lo permette, possono suddividere in specifiche zone ogni locale e provvedere a riscaldarlo o raffreddarlo ad una temperatura dedicata. Questa funzione è particolarmente utile se pensiamo ad esempio che i bagni hanno mediamente temperature più alte delle zone living.
  5. Funzioni base o diagnostiche. Gli apparati di base svolgono semplicemente le funzioni descritte, ma ce ne sono altri integrati con le caldaie che hanno vere e proprie funzioni diagnostiche ed avvisano in caso di blocco della caldaia per mancanza di acqua, gas o corrente elettrica.
  6. Con Wi-Fi o GSM. Oggi la parola d’ordine è comunicazione. Ci sono dispositivi che si integrano all’interno della vostra rete Wi-Fi e con una app dedicata possono essere controllati ovunque voi siate, in totale libertà. Se invece non avete internet, per esempio perché si tratta di una seconda casa, potete scegliere un modello con modulo GSM integrato. Basterà una semplice sim card e, tramite degli SMS, potrete interrogare o far partire il vostro cronotermostato.
  7. Di tendenza o invisibile. Anche il cronotermostato può diventare parte dell’arredamento. Alcuni sono realizzati con forme e particolari ricercati. Per quelli che invece non sopportano di vedere l’ennesimo orologio appeso al muro, esistono dei modelli assolutamente discreti che scompaiono dietro un cruscotto plastico che li rende assolutamente anonimi.
  8. Fisso o asportabile. I modelli classici sono collocati sul muro, nella posizione più funzionale possibile rispetto ai nostri gusti. Ma ne esistono modelli senza filo che sono composti da due elementi. Il primo viene collocato nei pressi della caldaia, mentre l’altro, che somiglia ad una stazione meteo, può essere poggiato su un ripiano oppure sopra una scrivania, in quanto visivamente somiglia ad un normale orologio digitale.

Abbiamo visto brevemente come funzionano i cronotermostati e quali tipologie ed optional esistono. Ora devi solo valutare quali caratteristiche debba avere il miglior cronotermostato per le tue esigenze. Tra i tanti modelli sul mercato spero che questa guida possa aiutare a scegliere il meglio.

Cronotermostato WiFi

I cronotermostati sono prodotti che esistono da tantissimi anni. Col tempo sono diventati sempre più evoluti. Il loro compito è in realtà molto semplice: accendere e spegnere il riscaldamento. Sono quindi dei sistemi che non hanno una grande tecnologia dietro. Le evoluzioni tecnologiche non sono quindi riconducibili al meccanismo di funzionamento in sé, ma ad altri optional. Tra questi la possibilità di programmare il cronotermostato da remoto. Una delle opzioni è quella di collegare il cronotermostato alla rete Wi-Fi. In questo modo possiamo impartire dei comandi al dispositivo da pc o da smartphone. Esistono infatti delle app rilasciate dai produttori per ogni marca di cronotermostati, che ci permettono di regolare il cronotermostato anche quando siamo fuori casa. Possiamo per esempio impartire il comando di accensione quando stiamo per rientrare a casa, anziché impostare un orario fisso prima di uscire. In questo modo tramite la rete possiamo avere tutte le informazioni sulla temperatura della casa e cambiare le impostazioni senza fisicamente toccare il cronotermostato. Rispetto ai cronotermostati intelligenti i prodotti che compariranno in questa classifica non implicano necessariamente nel loro funzionamento evoluti algoritmi di ottimizzazione. Per i cronotermostati smart troverai una classifica dedicata. Inoltre se in casa non hai la connessione Wi-Fi fissa potresti pensare di orientarti verso un cronotermostato GSM, anche di questo troverai una sezione con classifica dedicata. Se invece quello che ti interessa è il controllo da remoto solo tramite Wi-Fi il BTicino Smarther SX8000 può essere una valida opzione. Un prodotto davvero completo che le nostre classifiche premiano come miglior cronotermostato WiFi.

  1. 1 CLASSIFICATO

    BTicino Smarther SX8000

    CERCA SU BTicino Smarther SX8000su Amazon
    Dettagli
    Pro
    • La gradevolezza e l'eleganza di questo prodotto BTicino sono notevoli, e lo rendono adatto a qualsiasi ambiente senza stonare.
    • Completo nelle funzionalità e nelle personalizzazioni, che sono modificabili anche via applicazione oltre che in locale.
    • Presenti entrambe le versioni, quindi sia da parete che incassabile nella classica cassetta 503.
    Contro
    • Il cronotermostato è impostabile da app Android, ma non è ancora ben ottimizzata e presenta qualche problema su alcuni dispositivi.

Cronotermostato da Incasso

Se vuoi un cronotermostato molto discreto potresti orientarti verso un cronotermostato da incasso. I cronotermostati da incasso sono quelli che vengono montati a parete. Esistono dei modelli estraibili, che possono essere trasportati. Questi sono studiati per essere contenuti in un pannello che anche rimasto vuoto non rovini l'estetica della casa. Sono modelli molto versatili e moderni. Nella scelta andranno ovviamente individuate le necessità personali in quanto a caratteristiche tecniche. In particolare le possibilità di programmazione, le eventuali connessioni Wi-Fi e GSM e ovviamente il prezzo. In questa sezione ci si focalizza su una ipotetica scelta che non abbia stringenti limiti di budget. Il primo posto nella nostra classifica del miglior cronotermostato da incasso è occupato da il BPT cronotermostato TH/350. Un prodotto completo che soddisferà un gran numero di utenti.

  1. 1 CLASSIFICATO

    BPT cronotermostato TH/350

    CERCA SU BPT cronotermostato TH/350su Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Il modello non è particolarmente appariscente pur avendo tutte le caratteristiche di base. Adatto a chi non cerca un prodotto particolarmente evoluto o tech.
    • È un modello da incasso e vengono date in dotazione tutti gli adattatori per non aver problemi a prescindere dalla cassetta sul quale verrà montato.
    • Il sistema di programmazione è molto rapido ed immediato. Risulta facile anche per i meno esperti. In pochi minuti si può programmare tutta la settimana.
    Contro
    • Non è presente nessun tasto di spegnimento manuale dell'impianto.

Cronotermostato Digitale

La maggior parte dei cronotermostati moderni sono digitali. Nella scelta del miglior cronotermostato digitale ci ritroviamo perciò davanti a tantissimi prodotti. È particolarmente difficile decretare un vincitore assolto perché i cronotermostati sono prodotti semplici. Pertanto le differenze tra i diversi prodotti non sono accentuate come in altre tipologie di prodotti tecnologici. Ci sono però prodotti più o meno accessoriati con possibilità di personalizzazioni maggiori. Il cronotermostato che si è distinto rispetto ai rivali per completezza e tecnologia è l'Astrel Group Rialto Kit Thermo.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Astrel Group Rialto Kit Thermo

    CERCA SU Astrel Group Rialto Kit Thermosu Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Il controllo totale da app lo rende personalizzabile e impostabile in maniera rapida anche fuori casa.
    • Il cronotermostato Rialto è una produzione totalmente italiana. Questo significa che anche l'assistenza e il post vendita è gestito dal team di sviluppo, con grande vantaggio per i clienti.
    • La centralina può comandare decine di cronotermostati, quindi il sistema è modulare e facilmente espandibile secondo le necessità.
    Contro
    • Non è possibile spegnere il termostato, bisogna aggirare in qualche modo, per esempio impostando una temperatura molto bassa.

Cronotermostato GSM

I cronotermostati GSM sono i dispositivi che possono comunicare e ricevere comunicazioni tramite lo standard GSM. Da remoto con un dispositivo di questo tipo potremo richiedere informazioni, per controllare il loro corretto funzionamento. Potranno inoltre essere inviati dei comandi, per regolare tutte o alcune impostazioni. Potremo monitorare e sistemare le impostazione per un locale anche quando ci si trova distanti chilometri. Differiscono da quelli connessi alla rete WiFi perché questi sono pensati per tutti quei posti in cui non è garantita la copertura Wi-Fi. Sono infatti i prodotti più utilizzati per case al mare o in montagna. Si tratta di un prodotto costoso, ma estremamente utile nella sua utilità. Se sei alla ricerca del miglior cronotermostato GSM ti consigliamo il Vimar 01913 Cronotermostato GSM.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Vimar 01913 Cronotermostato GSM

    CERCA SU Vimar 01913 Cronotermostato GSMsu Amazon
    Dettagli
    Pro
    • La presenza dello slot SIM lo rende configurabile e controllabile tramite sms.
    • Le numerose funzioni e impostazioni lo rendono un ottimo e preciso strumento di controllo della temperatura.
    Contro
    • Il manuale è scaricabile online, non sempre presente nella scatola. Questo è necessario perché la configurazione non è immediata.
    • Per il costo, non sarebbe stato male che fosse più tecnologico, come per esempio dotato di touchscreen.

Cronotermostato Intelligente

I cronotermostati intelligenti sono dei dispositivi particolarmente evoluti, studiati per un risparmio maggiore sui consumi. Come definizione generale possiamo dire che i cronotermostati smart sono in grado di studiare le nostre abitudini per la regolazione della temperatura nel miglior modo possibile. Una delle funzioni più semplici che deve avere un cronotermostato è intelligente è la possibilità di essere regolato tramite app dallo smartphone. Ma c'è molto di più. Si tratta di prodotti dotati di particolari sensori e algoritmi per massimizzare le prestazioni minimizzando i costi. I sensori possono essere di vario tipo. Sensori di luminosità o di movimento per distinguere quando negli ambienti sono presenti delle persone e quando no. Oppure sensori che collegati al GPS degli smartphone di tutti i componenti della famiglia modificano la temperatura quando non c'è nessuno. Si occuperanno poi di rialzarla quando lo smartphone di almeno un componente della famiglia si trova nei paraggi. I modelli più semplici invece non sono dotati di sensori ma solo di algoritmi di ottimizzazione. In questo caso studiano quali sono le preferenze di programmazione rispetto a quelle preimpostate e crea dei profili automatici per minimizzare i consumi. I prodotti smart sono molto evoluti e sono certamente il meglio del mercato. È però vero che sono dispositivi costosi e come tali non adatti a tutte le tasche. Per un prodotto che deve far risparmiare bisogna valutare con attenzione quale sia i prezzo giusto da dedicargli. Tra i prodotti attualmente sul mercato il cronotermostato smart che ha catturato maggiormente il nostro interesse è stato il Netatmo Termostato Intelligente. Un prodotto che sale meritatamente sul podio come miglior cronotermostato intelligente, sfidando avversari importanti. Non è certo l'unico prodotto interessante ma sicuramente quello che potrà soddisfare la maggior parte degli utenti.

  1. 1 CLASSIFICATO

    Netatmo Termostato Intelligente

    CERCA SU Netatmo Termostato Intelligentesu Amazon
    Dettagli
    Pro
    • Il controllo da app è molto comodo e permette di avere sott'occhio in tempo reale tutti i dati e le impostazioni.
    • Permette effettivamente di ridurre i consumi del riscaldamento, grazie all'apprendimento dello strumento nel tempo combinato con le temporizzazioni impostate dall'utente.
    Contro
    • Il consumo dati del Netatmo può essere piuttosto considerevole, quindi è un fatto da tenere in mente se si hanno piano dati limitati.
    • La prima installazione prevede qualche passaggio anche sul PC, e potrebbe non risultare immediato per tutti. Comunque le istruzioni son presenti e con un poco di calma si risolve.

Discussione

Inizia una Discussione