Come pulire la piastra per capelli: i due metodi più semplici e veloci

piastra per capelli

Da anni, ormai, la piastra per capelli è entrata a pieno titolo tra gli oggetti indispensabili per esaltare la propria bellezza, anche da portare sempre con sé, quasi al pari della pochette dei trucchi. Perché è importante sapere come pulire la piastra per capelli?

Per alcuni può sembrare strano, ma anche la piastra che usiamo per mettere in piega i nostri capelli ha bisogno di una regolare pulizia, almeno una volta al mese, anche se la usiamo raramente. Questo perché le placche della piastra, con il passare del tempo, possono conservare residui derivanti dai prodotti utilizzati per lo styling, come lacca, gel, olii, schiume applicati sui capelli, andando ad incidere negativamente sulle prestazioni della piastra che non lavorerà più come una volta.

Non solo pulire bene le placche, ma una certa manutenzione deve essere dedicata a tutte le facce della piastra, comprese tutte le sue fessure, per evitare che lo sporco si accumuli e possa intaccarne la funzionalità. Per prolungare la vita della piastra ed evitare di acquistarne una nuova troppo presto, bastano davvero poche accortezze che richiedono davvero solo alcuni minuti del nostro tempo. Vediamo insieme, quindi, quali sono i metodi più comuni ed efficaci per pulire la piastra per capelli.

I metodi più efficaci per prendersi cura della propria piastra per capelli

Contrariamente a quanto si possa pensare, per pulire la piastra per capelli non servono costosi prodotti, ma è possibile servirsi di poche cose che si trovano comunemente in casa e che sono alla portata di tutti.

Prima di iniziare qualsiasi operazione di pulizia, accertiamoci che la piastra sia staccata dalla presa elettrica e che le placche siano completamente fredde. Ora possiamo scegliere quale metodo è più indicato al nostro caso, anche in base ai prodotti che abbiamo in casa.

Pulire la piastra per capelli: primo metodo

Un primo metodo efficace di pulizia richiede l’utilizzo di acqua ossigenata e bicarbonato di sodio.

pulizia con bicarbonato

Creiamo una pasta morbida mischiando due cucchiai di bicarbonato e un cucchiaio di acqua ossigenata. Dopodiché strofiniamola delicatamente con una spugna sulla superficie delle placche e lasciamo agire il composto per una decina di minuti.

Passato questo tempo, rimuoviamo il composto delicatamente con un panno in microfibra e la nostra piastra sarà pulita e priva di ogni residuo incrostato.

Pulire la piastra per capelli: secondo metodo

Un secondo efficace metodo di pulizia richiede, anch’esso, prodotti facilmente reperibili in casa e dall’efficacia provata. Procuriamoci un paio di spugne in microfibra, qualche goccia di alcool etilico, dell’acqua tiepida e dei cotton fioc dalla punta triangolare (quelli che solitamente si usano per rimuovere i residui di trucco dal viso, ma in assenza di questi vanno bene anche quelli dalla punta arrotondata).

alcool etilico

Con la piastra fredda e aperta, bagniamo una delle spugne in acqua tiepida e cominciamo a pulire delicatamente le placche per non graffiarle. Successivamente, versiamo qualche goccia di alcool sulla spugna (mai direttamente sulle placche!) e compiamo la stessa precedente operazione per eliminare i residui di sporco che si sono ammorbiditi con l’acqua tiepida. Grazie all’uso dell’alcool non solo andremo a pulire bene la piastra, ma avremo anche la certezza di averla ben igienizzata per gli utilizzi futuri.

Serviamoci dei cotton fioc per andare a pulire in quei punti difficili da raggiungere normalmente con le mani, come le fessure del display o quelle collocate sui bordi delle placche. Prendiamo poi una spugna pulita e asciutta e, sempre con molta delicatezza, asciughiamo eventuali residui di umidità che sono rimasti sulla piastra e nelle sue fessure.

Come visto, pulire la piastra per capelli è davvero facile e veloce, non c’è bisogno di utilizzare prodotti chimici o costosi e ciò ci consente di mantenerne alte le prestazioni e, conseguentemente, i risultati.

Se cerchi una nuova piastra controlla la nostra classifica sulla migliore piastra per capelli.

Discussione

Inizia una Discussione

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No